scrivi

domenica 07 maggio 2017

            

                                                                                             nei luoghi di Ettore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Porta San Paolo

Foto facilissima.

Se non fosse per il traffico sarebbe tutto uguale. E "traffico" mi risulta parola fastidiosa, quasi un luogo comune stantio.

Traffico qui non è una lamentazione ma un semplice cambiamento rispetto al tempo in cui Roma finiva alle Mura aureliane e dalle porte si usciva dalla città, cioè ai tempi di Ettore, cioè poco più di 150 anni fa. Incredibile.

Porta San Paolo in realtà non si attraversa più in senso stretto, le Mura  sono state tagliate, qui come in molti altri tratti di Roma, per consentire il passaggio dei nuovi veicoli verso le nuove strade, In Questo caso la via Ostiense che porta a quello che poco dopo gli acquarelli del "nostro" sarebbe diventata la zona industriale di Roma: i Mercati Generali, gli impianti dell'Italgas e i gazometri, la centrale Montemartini per l'energia elettrica.

Oggi tutte strutture recuperate come molti edifici industriali più avanti, verso san Paolo, che sono diventati sedi dell'università Roma 3.

 

Porta San Paolo per noi è un incrocio e tutto sommato neanche tanto problematico.

A Roma c'è di molto peggio.

In definitiva è un bel nodo fra automobili, tram, bus, treno e metropolitana.

Qui in un certo senso c'è tutta la storia di Roma, da quella antica dove Caio Cestio in preda alle manie di grandezza e un certo senso esotico si era fatto costruire una piramide, a quella umbertina che edifica il mattatoio e Testaccio dentro le Mura e la zona industriale fuori, a quella del fascismo che costruisce la ferrovia Roma-Lido perchè la città si espanda verso il mare, a quella attuale che tutto ha  dovuto dismettere e molto ha cercato di recuperare a buoni fini come la Porta che è diventata museo.

Naturalmente ci passiamo spesso e altrettanto naturalmente di tutta questa stratificazione storica e urbanistica non ci accorgiamo se non passandoci a piedi, come sempre.

E quindi buona passeggiata..

 

angela ermes :)

 

 

 

 

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema