scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

10.11.2006 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                accade a Roma

Pelagos 2006 

 

Considerata la bellezza e l'entusiasmo che questa iniziativa ci ha suscitato, eccezionalmente usciamo dall'anonimato dei comunicati stampa di questa rubrica (dovuto alla scelta editoriale della "soggettiva"), per regalare ai nostri lettori, in anteprima assoluta, tre immagini della mostra che è solo una delle iniziative di Pelagos 2006.

Luca Carraro - Yellow Butterfly

Denis Palbiani - Brothers

Justin Spry - Fighting Squid

 

e se tanto mi da tanto...

angela cannizzaro :)

-------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Festival Internazionale dell’Immagine Sottomarina
PELAGOS 2006
13-18 Novembre 2006


Amare il mare, svelare il mare, colmare il mare d'attenzione e rispetto. Per scienza, per arte e per diletto. Questi gli orizzonti di Pelagos il Festival Internazionale dell'Immagine Sottomarina gemellato con il Festival di Antibes “Juan Le Pins” che approda alla sua ottava edizione.

Dal 13 al 18 Novembre il Festival si dipanerà con le sue mille iniziative al
Lido di Ostia, tra la Biblioteca Elsa Morante (Via Alfredo Cozza, n.7) e il
Pontile di piazzale dei Ravennati e si concluderà con una spettacolare
premiazione sabato 18 novembre a partire dalle ore 20 durante una serata evento di gala allestita nei padiglioni della Nuova Fiera di Roma.

Più di 300 le opere in concorso provenienti da tutti e cinque i continenti
hanno consacrato Pelagos, come secondo Festival europeo e tra i principali Festival mondiali per importanza e partecipazione.

Video, fotografie, documentari, immagini subacquee, opere d’arte, seminari, dibattiti, degustazioni e abiti d'alta moda che immortalano le affascinanti atmosfere degli abissi di tutto il pianeta, realizzate da professionisti o da semplici amatori . Questo e molto altro è Pelagos. Un percorso tra scienza e coscienza, per imparare a comprendere e a difendere il l'universo blu.

Numerosissimi, ancora una volta, i partecipanti alle differenti categorie di
concorso. Il Concorso Fotografico con le sezioni Ambiente e Macro. Il
Concorso Video per il quale sono state proposte tre diverse sezioni: Film
(riservato a pellicole superiori a 20 minuti), pensata allo scopo di
assegnare il dovuto riconoscimento alle grandi produzioni documentaristiche; Master, dedicate alle opere firmate da celebri professionisti e Debuttanti, al fine di non penalizzare, ma anzi incoraggiare, gli operatori-video alle prime armi. Promossa, inoltre, una competizione dedicata ai CD-ROM e varata una nuova linea di concorso, specificamente dedicata ai video (reportage o documentari promozionali) realizzati nelle aree marine protette.

Torna, dopo il grande successo dello scorso anno anche la sezione speciale dedicata alla moda. Protagonisti durante la serata evento conclusiva alla Nuova Fiera di Roma, alcuni dei nomi più prestigiosi dello stile italiano (Gattinoni, Ettore Bilotta) che esibiranno i loro modelli assieme alle giovani matite creative emergenti (Accademia Internazionale d’Alta Moda e d’Arte del Costume Koefia, Istituto Europeo del Design), tutti ispirati dagli abissi oceanici.

Riflettori puntati poi sulle scuole che per l'occasione giungeranno a Ostia
da tutta Italia. Organizzati in collaborazione con l'Acquario di Genova, con
la Federcopesca e con il Museo del Mare di Palermo, i percorsi didattici e gli stage mirati all'educazione ambientale e marina, gli incontri con i
molti esperti del pianeta blu e le proiezioni di filmati inediti.

Mentre per le scolaresche del litorale laziale, la Biblioteca “Elsa Morante”
organizzerà, oltre agli incontri con gli autori di testi ispirati al mare
anche un torneo di lettura a premi per avvicinare bambini e ragazzi alla
letteratura “marina”.

Pelagos utilizzerà ancora una volta la forza delle immagini per sostenere un progetto internazionale di aiuti alimentari coordinato dal World Food
Programme - Comitato Italiano PAM - .

Anche RomaNatura sarà presente alla settimana del Festival Pelagos con iniziative e approfondimenti dedicati soprattutto a disvelare i segreti che il mare lascia sulla spiaggia, a cura del dott. Vito Consoli, commissario straordinario di Romanatura e dell'AMP Secche di Tor Paterno oltre che dell'ARP Lazio.

Spazio anche alla conoscenza e alla degustazione del prodotto ittico laziale a cura di Federcopesca. Previsti seminari e assaggi durante tutta lasettimana del Festival che culminernno durante la serata conclusiva del 18 novembre alla Nuova Fiera di Roma, con una degustazione di pesce declinata nelle interpretazioni dello chef Amodeus.

Padrino dell'evento il giornalista Puccio Corona, Madrina dell'evento la
campionessa del mondo di apnea Marina Kazankova.


comunicato stampa


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio