scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

01.12.2006 

 

 

 

                                                                                                accade a Roma

Piazza Augusto Imperatore, progetti in mostra all'Ara Pacis
Da venerdì 1° dicembre, fino a domenica 7 gennaio, sono in mostra al Museo dell'Ara Pacis tutti i progetti finalisti del concorso internazionale per il nuovo assetto di piazza Augusto Imperatore e del Mausoleo di Augusto. Sabato 25 novembre è stata ufficialmente decretata la scelta di "Urbs et civitas", il lavoro presentato dal gruppo dell'architetto Francesco Cellini. Ora il pubblico può valutare coi propri occhi il futuro aspetto della piazza e le proposte che, giunte alla fase finale del concorso, non saranno però attuate.

"Piazza Augusto Imperatore e Mausoleo di Augusto. Il concorso, i progetti" è la prima mostra temporanea ospitata dal Museo dell'Ara Pacis. L'esposizione è promossa dal Comune (Assessorato all'Urbanistica, Ufficio Roma Capitale; Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza ai Beni Culturali). L'allestimento è di Zètema Progetto Cultura, con la collaborazione di Acea e Vodafone e il contributo delle banche tesoriere del Comune di Roma – BNL, Banca di Roma e Monte dei Paschi di Siena –.

In mostra i plastici e le tavole dei dieci progetti approdati alla selezione finale, proposti da dieci gruppi internazionali, ciascuno costituito da architetti, archeologi, esperti di paesaggio, restauratori e storici dell'arte.

In totale sono esposti 10 plastici e 80 tavole, un plastico e otto tavole per ciascun gruppo. In ordine di visita, i gruppi degli architetti Josè Ignacio Linazasoro, Marco Navarra, Franco Purini, Paolo Desideri, Salvador Perez Arroyo, Francis Soler, Marco Dezzi Bardeschi, Donatella Fiorani e Paolo Rocchi. Nello spazio conclusivo, il progetto del gruppo Cellini che ha vinto il concorso.

Il concorso per piazza Augusto Imperatore, sottolinea il Campidoglio, è un tassello fondamentale del piano di recupero del Tridente Ripetta-Corso-via del Babuino, a sua volta parte del programma di riqualificazione della città storica entro le Mura Aureliane. Il progetto vincitore è stato considerato, tra i selezionati, quello che meglio risponde ai molti temi architettonico-urbanistici posti dalla piazza, dal Mausoleo e dalle aree collegate. Non si tratta, infatti, del semplice restyling della piazza ma di un assieme che deve riacquistare senso e armonia – armonia tra la piazza stessa, il restauro archeologico del Mausoleo e il nuovo 'contenitore' dell'Ara Pacis –.

Al gruppo vincitore, dunque, il compito di 'ritrovare il filo' di un luogo cittadino che ha conosciuto negli anni Trenta trasformazioni massicce, quando furono demoliti edifici antichi, il palazzo Correa e l'Augusteo (lo storico auditorium da tremila posti). Altra vittima illustre di quell'intervento, il Mausoleo di Augusto, la tomba dell'imperatore edificata nel 28 a.C. sulla piana del Campo Marzio. Che è sopravvissuta, ma relegata ad un ruolo di secondo piano. Ora il Mausoleo dovrà tornare vivo e pienamente visitabile, per costituire con l'Ara Pacis un unico complesso monumentale, testimonianza della fase 'classica' per eccellenza dell'Impero. E al Mausoleo si potrà accedere sia alla quota archeologica (ingresso alla tomba) che a quella stradale.

La mostra sui progetti costituisce nel suo assieme una riflessione articolata sulla storia del 'sistema' piazza-mausoleo, caso emblematico di trasformazione urbana a Roma nella prima metà del Novecento.

Qualche informazione utile: l'ingresso all'Ara Pacis è da Lungotevere in Augusta.

Periodo: fino al 7 gennaio

Orario: la mostra è aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9 alle 19. Chiusura il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Il 24 e 31 dicembre orario dalle 9 alle 14. Biglietto museo più mostra: 6,50 euro (ridotto 3), gratis sotto i 18 anni di età e sopra i 65.

Per altre informazioni: 06-82059127 (tutti i giorni dalle 9 alle 19.30)
www.arapacis.it
www.zetema.it  

 

comunicato stampa
 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio