24/10/2005      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


Archivio

immaginiCinema

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                             soggettive

Gianna: Roma come Amor.

Sublime farsi rapire il cuore (o core) e l'anima attraverso i sensi.

Cosa mi riporta a voler tornare periodicamente in questa meravigliosa cittą?

La prima volta che la visitai in una calda notte d'agosto, seppi subito darmi una risposta assoluta: mi sono semplicemente innamorata.

Roma eternamente bella sotto i cieli di sole, di intemperie, di neve. Bella come un'anziana donna che, nonostante il suo difficile vissuto, anche durante il suo ultimo respiro riesce ad emanare fascino con l'instancabile calore della sua gente. Le cadenze della sua lingua italiana senza ricordare mai le doppie.

Il romano sa trascinarmi nel suo mondo con il suo parlare e sorridere (ha il potere di parlare immerso nella sua, forse apparente, quiete e rilassatezza che si trasmette immediatamente all'interlocutore), e quindi come non innamorarsi di un'essenza cosģ importante, indispensabile nella vita di ognuno di noi.

Roma con le sue opere d'arte infinite, con le sue piazze, le sue chiese, le sue fontane; ogni angolo, ogni pietra ricorda e sembra raccontare pezzi della sua storia unica.

Roma e gli artisti di strada che scatenano la fantasia. Roma con le sue canzoni eterne che hanno fatto nascere amori e figli, figli orgogliosi di essere romani.

Roma con i profumi delle sue pietanze, Roma delle osterie e trattorie che ogni essere vivente vorrebbe visitare deliziando il proprio palato.

Roma cittą eterna dell'Amor...

Roma mi ha fatto conoscere il sentimento pił importante e caro della vita attraverso gli occhi di un uomo che non uscirą mai dalla mia vita e dalla mia memoria.

E allora dedico con gratitudine a lui e alla sua cittą due parole:

MASSIMO AMOR

A presto, Roma

Gianna

 

cerca


soggettive


accade a Roma


la cittą futura


c'era una volta


cittą del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita