18/07/2005     chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


Archivio

immaginiCinema

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

L'albero delle bottiglie

Deve essere successo la mattina che poi č arrivata la polizia, quella mattina che i ragazzi del liceo Virgilio si lanciavano addosso buste d'acqua, come ogni anno alla fine della scuola. Hanno esagerato, qualche busta č arrivata addosso ai passanti... certo non č giusto... insomma piazza della Chiesa Nuova č passata addirittura nelle cronache del TG.

O forse č successo il giorno dopo, quasi a dire che le stesse bottiglie di acqua minerale che hanno spruzzato passanti, cittadini e turisti possono diventare allegria, decorazione, fantasia.

O forse non c'č alcun nesso ma a piazza della Chiesa Nuova c'č l'albero delle bottiglie.

Devono averle decorate con le stesse bombolette con cui i writer scrivono sui muri. anche quello... parlano fra di loro ed č bello ma i muri sono di tutti... spesso sono stati puliti con i soldi del condominio, magari qualche famiglia ha dovuto rinunciare a qualcosa per pagare quella rata per la pulizia della facciata... se si trovasse un punto di allegria dove nessuno č danneggiato e i ragazzi possono parlare fra di loro con i disegni colorati...

Hanno decorato il grande albero davanti alla fermata dove nei mesi di scuola i ragazzi i siedono per terra ad aspettare l'autobus. Per questo credono che siano stati loro, i ragazzi del Virgilio. Le bottiglie decorate si vedono appena, adesso sono nascosta dalle foglie e uno se ne accorge appena. Ma appena arriverā l'autunno e poi per tutto l'inverno, il grande albero sarā colorato e ci metterā allegria.

Speriamo che a nessuno venga in mente che il decoro urbano impone di rimuoverle, per piacere... un po' di colore in inverno... adesso che la facciata della Chiesa Nuova č impacchettata per lavori... E poi, a Natale, sembreranno decorazioni.

ac

 

 

soggettive


accade a Roma


la cittā futura


c'era una volta


cittā del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita