18/06/2005     chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

La spiaggia sul Tevere

Niente da dire, č un'angolazione del tutto particolare: sto in piscina, nell'acqua fresca, alzo gli occhi e cosa vedo? Castel S. Angelo e San Pietro.  Da restare senza fiato.

Oggi fa un caldo disumano. La piscina č confortante, una vasca poco profonda che non imbarazza ci non sa nuotare o quelli come me che sanno nuotare in acqua di mare e in quella dolce fanno una faticaccia. Ma si puō anche fare timide bracciate, č come sulle spiagge del nostro litorale dove "si tocca" per un bel pezzo. Piacevolissima la sensazione dell'acqua, di questo blu-piscina e il ponte con gli angeli di Bernini. Piacevolissimo il prato sintetico sotto i piedi bagnati. Man mano che avanza il pomeriggio la gente comincia ad arrivare ma non c'č il pienone.

E poi, puntuale come tutti i pomeriggi in questi giorni, "ecco l'acqua", il temporale delle 5 e mezza della sera. Pazienza, magari torno domani, per tre euro...vale la pena.

 

Per quelli proprio sportivi, Fabio e Tullio gestiscono l'area fitness; sono vecchi amici, mi dispiace non essere proprio in grado di far altro che sguazzare in acqua.

Ma sono vecchi amici, capiranno.

 

soggettive


accade a Roma


 la cittā futura


c'era una volta


cittā del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita