01/08/2005         chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


Archivio

immaginiCinema

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

Roma wireless: da Villa Borghese il futuro č oggi

 

La redazione di iloveroma.it  trasmette in diretta con il nuovo servizio.

 

 

 

E' possibile da oggi connettersi in Internet gratuitamente per un ora stando a Villa Borghese: all'ombra degli alberi, nel parco culturale pių grande d'Europa.

 

Ma questa copertura č solo la prima di tante tappe che porteranno il servizio wireless in tante parti della cittā e che fanno di Roma la cittā del mondo dove antico  e futuro, dove archeologia e tecnologia, dove tutela e fruibilitā trovano un meraviglioso, forse perfetto punto di equilibrio.

 

Roma wireless č un progetto del Comune di Roma realizzato dal Distretto dell'Audiovisivo e dall'ICT. 'obiettivo č di fornire la cittā di un gran numero di Hot Spot. Si comincia oggi da Villa Borghese per continuare con Villa Torlonia, Villa Ada, Villa Panphilj, Villa Paganini. E ancora una serie di Hot Spot in cittā a: Fontana di Trevi, Campo de' Fiori, piazza del Campidoglio, Auditorium, piazza S. Maria in Trastevere, piazza di Pietra, Mercati Traianei, galleria e piazza Colonna, Aventino, Circo Massimo, EUR.

E mentre stiamo digitando ci comunicano che presto anche il Bioparco sarā coperto dal wireless.

 

E' una porta sul futuro che noi stiamo sperimentando: sarā possibile non solo "lavorare sul prato", cosa piacevole ma... sarā soprattutto possibile studiare, inviare lettere, esprimere emozioni, scaricare informazioni sul monumento che si sta guardando.

A Villa Borghese da questo momento sono attivi 22 Hot Spot per un accesso garantito a circa 50 persone ciascuno contemporaneamente. Per accedere da qualunque PC portatile basta registrarsi e si apre la navigazione in Internet. Le aree coperte sono segnalate con piccoli pannelli a basso impatto inseriti sulla normale segnaletica stradale.

 

E' emozionante connettersi, lavorare, trasmettere in diretta i  nostri dati ma č emozionante anche sapere che Roma č la prima cittā in Italia e prima in Europa a dotarsi di tale servizio e a renderlo disponibile gratuitamente per un anno a cittadini e turisti.

 

Siamo veramente felici di trasmettere in diretta da villa Borghese. Con i migliori saluti dalla redazione del giornale e dal progetto  I love Roma.

ac

 

soggettive


accade a Roma


la cittā futura


c'era una volta


cittā del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita