scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

22.04.2007 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                        for de porta

Il Centro Arte e Cultura a Ladispoli

Partiranno a breve i lavori di riqualificazione dei fabbricati dell’ex Consorzio Agrario al km 41 dell’Aurelia, che diverranno la sede del nuovo Centro arte e Cultura di Ladispoli.

Viene in tal modo premiata la costanza, direi anzi la caparbietà, intesa nel senso più elogiativo possibile, con la quale Roberto Garau, assessore alla Cultura fin dal 1998, ha portato avanti questa iniziativa.

Nell’assistere alla evidente e assolutamente comprensibile emozione di Roberto Garau nel presentare l’ambizioso progetto ai tanti cittadini intervenuti oggi nel grande piazzale dell’ex Consorzio non poteva non tornarmi alla mente l’avventura, veramente pionieristica, del primo Centro Arte e Cultura, anche questo fortemente voluto da Garau, allora all’inizio della carriera di Assessore, ubicato a poche centinaia di metri di distanza dall’attuale: l’ex discoteca “Snaporaz”, adibita appunto con tanto impegno ed altrettanto coraggio a Centro polivalente di arte, cultura e non solo.

Ricordavo il grande successo del concorso “ArTeatro” (che non era una locuzione trasteverina ma un felice connubio dei vocaboli Arte e Teatro) riservato alle filodrammatiche del comprensorio, i tanti pomeriggi del Musicafestival dedicato alla musica classica, i corsi di musica aperti a tutte le età, i corsi di cucito...

Poi, credo quattro-cinque anni fa, una maledetta tromba d’aria, lo ricordava anche il Sindaco Ciogli nel suo intervento di oggi, in pochi minuti ha distrutto la struttura, e con essa tutte le iniziative in essere, anni di lavoro.

Finalmente ora si riparte, con il passo giusto: uno stanziamento di seicentomila euro dal Comune, altrettanti dalla Regione Lazio, i lavori possono iniziare; nella festosa manifestazione di oggi, con tanto di brillanti esibizioni artistiche di tutti i generi da parte dei nostri giovani, le autorità Comunali, dopo gli interventi di saluto dell’Assessore ai Lavori Pubblici Massimo Sinatti, del Consigliere Comunale di Cerveteri Alessio Pascucci, del Presidente del Consiglio Comunale Crescenzo Paliotta, del Sindaco Gino Ciogli, hanno materialmente consegnato la struttura agli addetti ai lavori.

Tra poco più di un mese a Ladispoli si terranno le elezioni per il rinnovo dell’Amministrazione; facciamo nostro l’auspicio, anzi il sentito appello, rivolto dagli Amministratori uscenti a chi subentrerà nella gestione della cosa pubblica: portare a termine nel migliore dei modi questa che è stata una grande conquista della cultura del nostro territorio.

Claudio Pirolli


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio