scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

21.04.2007

 

 

 

                                                                                                        soggettive

Il nuovo libro di Daniela Moreschini

 

Mi sembra giusto scrivere oggi, Natale di Roma, dell'ultimo libro di Daniela Moreschini che proprio alla fondazione della nostra cittā dedica

una poesia.

 

Un piccolo libro, questo, fuori dai canoni consueti, fatto di poesie e di prosa, "bilingue",  parte in italiano, parte in romanesco perchč Daniela č convinta che "ci sono cose che non si possono che raccontare in dialetto, altre che richiedono l'italiano, altre ancora che si devono esprimere solo in versi".

Si procede, per esempio, da una favola in romanesco (er banco) all'agghiacciate racconto (fanciullezza perduta) della vicenda di Paola, violentata per anni in casa di "amici" di famiglia.

Si passa dalla durezza del dolore, alla commozione del dolora, alla risoluzione del dolore.

 

Queste di Daniela sono parole semplici, in una lingua e una struttura narrativa che forse fa arricciare il naso ai critici letterari sofisticati; eppure in questa semplicitā traspare una vita vissuta, esperienze belle e brutte che Daniela ha fatto proprie e che ci regala facendoci sentire il profumo di quello che era la sua borgata di Pietralata e di quello che non č pių, nel bene e nel male.

 

angela cannizzaro :)

 

 


accade a Roma


soggettive

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio