scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

domenica 22 agosto 2010

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                      Roma sparita

Isola di San Bartolomeo e Torre del Gaetani


L’altro fianco della celebre isola e il più conosciuto. Quello che guarda Roma. Un’arcata di Ponte Fabricio, popolarmente detto Quattro Capi, si è saldata alle strutture della ferrigna Torre, ed ha ormeggiato l’Isola alla città. Per sempre. E intorno tutto un fiorire di aggiunte, di raccordi, e di altre piccole costruzioni e rabberciamenti. Tanto che al paragone appare slavata la lunga parete dell”Ospedale dei bon fratelli”, e di una ricercatezza dissonante, estranea all’ambiente, il campaniletto di San Giovanni Calibita.
I gabbiani planano da padroni fin sul letto del fiume. Un letto ricco di pesci e di altro. C’era da mangiare per tutti. Lo storione perfino non risultava estraneo alle acqua.
Tale intimo raccordo doveva venire pianificato, appiattito, dalla costruzione dei muraglioni, e in un secondo momento addirittura sconvolto dalla piena del 1902 (vedi acquerelli 4,5,6). E per un periodo di tempo perfino crudamente mortificato, privandolo della stessa poesia delle acque.
Era il ramo più difettoso del meccanismo idraulico attorno all’isola tiberina, sia pure già attrezzato di argini e di Lungotevere. Quello che si interrava più facilmente. Riceveva e tratteneva depositi d’ogni genere, trascinati o formati dalle piene stagionali. Perciò bisognava aprire un varco alle acque in quell’interramento. Scavare insomma un canale largo 30 metri sul fondo. Lavori che vennero effettuati a breve scadenza, dal 17 giugno al 14 novembre 1901, ed ovviamente fecero mettere in secca quel ramo sinistro. Per creare un solido greto, sul quale posare i binari del vagoncini Decauville.
 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

fuori porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zetema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema