martedì 23 dicembre 2014

            

                                                                                             quanto sei bella Roma

 

 

E l'obelisco si illumina

Niente bancarelle ma l'obelisco che diventa albero di Natale e in effetti a vederlo mi chiedo perchè nessuno ci ha mai pensato prima. Evidentemente le cose semplici sono le più difficili da raggiungere.

L'istallazione è a cura di ACEA e forse cerca di sopperire alla mancanza del tradizionale mercatino di Natale che continuerà per chissà quanto tempo a farci discutere, sempre ammesso che in un momento in cui siamo tutti presi da ben più gravi problemi, si riesca, e non mi pare, a parlare "pacatamente, serenamente".

Cosa è successo?

Il primo Municipio, perseguando un'idea (condivisibile) di decoro urbano, nel bando per il tradizionale mercato di Natale ha ridotto le bancarelle da 115 a 65. Gli ambulanti hanno partecipato, si sono aggiudicati il bando ma non hanno ritirato le concessioni perchè "o tutti o nessuno".

E quindi niente bancarelle.

 

Da cittadina dico una serie di cose.

Il mercatino ci manca anche se, effettivamente negli ultimi anni la qualità in media era andata via via scadendo anche se alcuni espositori si continuavano a salvare.

Non ho mai condiviso del tutto l'opinione di parecchi amici che da anni lo giudicavano irrimediabilmente pacchiano.

Penso tuttavia che forse il decoro non si raggiunge intervenendo a livello quantitativo (ridurre le bancarelle) ma entrando nel merito della merce esposta; sempre che esista, in termini di legge e regolamenti, una possibilità del genere.

Va detto che agli espositori un paio di anni fa è stato chiesto, praticamente imposto, di acquistare il proprio stand (gabbiotti metallici dai 10mila ai 15mila euro) in modo da raggiungere una uniformità e per ognuno di loro si è trattato di un investimento da cui non so se sono rientrati. E purtroppo sono gabbiotti brutti.

Da qualche parte si parla di racket. Che vuol dire? Che un signore si aggiudica l'assegnazione della manifestazione e gli ambulanti pagano a lui lo spazio e i servizi forniti? Questo è illegale? Non so, a orecchio non direi ma vai a capire...

Qualcuno degli ambulanti protesta per la presenza di venditori abusivi sulla piazza, quelli dei ritratti: ma se sono abusivi, perchè allora non si chiamano i vigili, la polizia, i carabinieri... ?perchè si brontola e non si ricorre all'unica cosa certa e cioè i tutori della legge e della legalità?

Insomma un ennesimo "pasticciaccio brutto"

Per fortuna l'installazione è davvero bella.

 

angela :)


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema