scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

martedì 08 febbraio 2011

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             la città del cinema

State buoni se potete

Benchè la storia di San Filippo Neri si svolga nella seconda metà del '500 e quindi in pieno rinascimento, la roma che Gigi Magni ci restituisce ha ancora qualcosa di medievale, è cupa e polverosa, non ha nulla della bellezza dei palazzi dei principi fiorentini. Sono polverosi anche i cardinali e i nobili sono grevi e crudeli. Ma sarà perchè Filippo il buono non voleva avere niente a che fare con i fasti e i broccati della corte papalina e preferiva stare con i suoi bambini straccioni. così Magni gira nei pochissimi luoghi medievali rimasti a Roma che poi sono luoghi della tarda romanità che il furore barocco non ha toccato: San Giorgio al Velabrio, le Mura di Aureliano restaurate da Onorio, qualche scorcio delle basiliche romaniche all'Aventino, interni romani dalle pareti nude, le botteghe dei Mercati Traianei come "vetrine" per le puttane....

Eh sì, Roma di medievale non ha quasi nulla e anche i palazzi rinascimentali sono stati in qualche maniera rimasticati dal barocco, se non nelle linee, spesso nella collocazione, nella relazione di stretta vicinanza con le magnifiche fontane, sui tracciati prospettici che dovevano far diventare Roma il manifesto della Chiesa della controriforma anti-luterana.

e questo spiega, anche dal punto di vista del cinema, molte cose: a Roma, anche ammesso che il cinema italiano avesse una forte tradizione di film in costume, è difficile girare vicende medievali perchè non esistono più gli scenari urbani adatti.
Lo stesso Gigi Magni, anche per i suoi film legati al periodo pre-unitario, ad un certo punto va a girare fuori Roma perchè tra le grandi trasformazioni umbertine e l'inevitabile antropizzazione (segnaletica, insegne, fili...) è diventato molto difficile ricostruire uno scenario storico anche nel cuore di Roma.

Ma godiamoci questa autentica meraviglia, "State buoni se potete": qui solo un paio di sequenze ma per non lo avesse a portata di mano, è tutto su youtube, in 15 parti.

 

 

 

 

 

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema