scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

27.04.2007 

 

 

 

                                                                                                accade a Roma

Sulla scalinata di Trinitą dei Monti tornano le azalee

Tornano a Piazza di Spagna le preziose varietą di Azalea che da 70 anni vengono esposte sulla scalinata di Trinitą dei Monti: oltre mille fioriere sono ora sulle gradinate.

Le azalee selezionate per la mostra sono circa 1000, di varietą "Azalea Bianca di Piazza di Spagna", accostate ad esemplari lilla e rosa. Si tratta di esemplari esclusivi che vengono curati per anni nei vivai comunali di San Sisto dove da quasi un secolo vengono coltivate oltre 3000 azalee della varietą Rododendrum indicum, assolutamente introvabili in commercio. Le varietą selezionate, infatti, non solo hanno potenziato la capacitą di adattamento al clima di Roma, ma possono raggiungere anche grandi dimensioni: fino a 2.50 metri di altezza e 4 metri di circonferenza. Tra qualche giorno le temperature pił calde permetteranno ai fiori di sbocciare interamente, offrendo uno spettacolo straordinario.

Il metodo di propagazione per talea viene effettuato nel periodo che va da luglio ad agosto quando si mettono a radicare i germogli erbacei o semi-legnosi lunghi circa 3-5 cm in cassette terriccio molto fine e fortemente acido. Le talee sono costantemente seguite dagli esperti che le nebulizzano spesso e le mantengono ad una temperatura di 20 gradi centigradi. Quando hanno sviluppato un apparato radicale sufficiente vengono interrate in bancali di terra di castagno ove sono coltivate per tre anni o anche 5 anni, secondo la specie. Segue poi la fase dei rinvasi in terreno soffice e poroso che il Servizio Giardini ha individuato in miscele di torba, perlite, aghi di pino, e terriccio di castagno; terre fisiologicamente acide, prive di calcare poiché in particolare le varietą romane di azalee sono molto sensibili alla presenza di calcio e magnesio nel terreno e nelle acque.
Per quanto concerne i metodi di concimazione, i botanici comunali hanno sperimentato un particolare sistema di "fertirrigazione" con cui ogni settimana somministrano insieme alle acque piovane per l'innaffiamento, anche dei concimi liquidi. La concimazione viene effettuata in particolare in due periodi dell'anno: prima della fioritura con potassio che stimola copiose fioriture, e dopo tale periodo, quando si somministrano azoto, fosforo ed altri elementi per permettere la ripresa vegetativa.

 


accade a Roma


soggettive

la cittą futura

c'era una volta

cittą del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittą del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittą

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio