scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

18.03.2009 

 

 

 

                                                                                                          soggettive

Bambini mai nati?

La richiesta del consiglio comunale del Municipio XX si commenterebbe da sola se non fossero questi tempi più bui perchè sembra che il cervello delle persone si è atrofizzato a livelli tristi.

Così sento il bisogno di una serie di serie riflessioni.
Che succede nel caso questa proposta venga accolta? Le pompe funebri vanno per ospedali a prelevare gli esiti degli aborti per poi darne degna sepoltura? e chi li chiama? Gli stessi medici? L'amministrazione dell'ospedale?

E chi paga? Perchè di sicuro una donna che ha deciso di interrompere una gravidanza evidentemente non desiderata, di certo non ci pensa nemmeno a rituali ulteriori. Ci mancherebbe solo che dopo una decisione così difficile dovesse anche pagare. Paga il comune? spende soldi in questo modo anzichè pagare, per esempio, per misure per la sicurezza o per la normale manutenzione dei luoghi della città?

E che nome si scrive sopra la piccola, tenera lapide? il nome della madre sciagurata? il nome della famiglia? e, se così fosse, che fine fa la privacy? e perchè mai una donna dovrebbe essere costretta a ricordare un momento così duro? non sarà che dietro tutto questa "umana pietà" si nasconde il mal celato tentativi di rimettere in discussione la legge 194?  (la legge 194 non si tocca, anche perchè toccarla significa, lo sappiamo, mettere nuovamente le donne nelle mani e nelle tasche di medici che si arricchirebbero come una volta con gli aborti clandestini)

 

Ma soprattutto CHE COSA STA SUCCEDENDO IN QUESTA CITTA' dove fino a pochi anni fa si parlava di vita e di gioia e adesso si ha sempre più paura, meno sicurezza e qualcuno trova anche, in tutto ciò, il tempo per proporre ributtanti sciocchezze?

 

angela cannizzaro  L

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio