mercoledģ 26 agosto 2015

            

                                                                                             la cittą del cinema

Belle ma povere


Non si chiamava "sequel" ma semplicemente "il seguito" o al pił "secondo episodio"..
Avevamo lasciato Salvatore e Romolo rispettivamente fidanzati con Marisa e Anna Maria. Ma gli equivoci non sono finiti.
Le due fidanzatine sagge vogliono le nozze, i due giovanotti rallentano anche perchč riappare la bella Giovanna.
E non solo: i due si iscrivono ad una scuola per radiotecnici ma mentre Romolo va avanti con profitto, Salvatore ancora un po' e si fa incastrare in un affare losco.
Ma naturalmente lieto fine con TRE matrimoni, oltre ai nostri innamorati, anche la bella Giovanna sposa il suo vecchio spasimante.

Il film precedente, girato a basso costo, aveva fatto incassare al produttore oltre 500 milioni, non poteva che avere un seguito, un po' scontato come tutti i seguiti, ma del tutto godibile.
Ci sarą ancora un terzo episodio, "Poveri milionari"

Parlando di location, c'č un altro pezzo di Roma anni '50: i bagni sotto Ponte Milvio.

 

 

fiore di cactus :)
 

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la cittą futura

c'era una volta

cittą del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittą del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittą

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema