18/03/2006      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

I bignè di San Giuseppe

 
Non è la cosa più semplice del mondo da farsi ma non scoraggiamoci. Vi assicuro che seguendo attentamente la ricetta si riesce a fare questo straordinario dolce. D'altra parte per i dolci è così: dosi, tempi, movimenti vanno rispettati. i dolci sono cose preziose.
E dunque, all'opera: per 8 persone:

Per la preparazione dei bigné
250 dl di acqua
125 g di farina
60 g di burro
4 uova
1 pizzico di sale
Per la preparazione della crema pasticcera:
500 g di latte
3 cucchiai di zucchero
2 tuorli
1/2 bustina di vaniglia

L'acqua:
metti un pentolino sul fuoco con l'acqua, aggiungi il burro e il sale. Fai in modo che il burro si sciolga prima che l'acqua raggiunga il bollore.

Poi:
una volta sciolto il burro, aspetta che l'acqua bolle e versa nel pentolino la farina setacciata, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.
Continua a mescolare fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti del pentolino, poi versa la preparazione su una superficie piana e lasciala raffreddare.

Una volta raffreddato il composto:
mettilo in una ciotola ed unisci le uova una alla volta.

Una raccomandazione:
aspetta sempre che l'uovo sia ben incorporato prima di aggiungere il successivo.
Amalgama per bene la preparazione, se vuoi con l'aiuto di una frusta elettrica, fino a che l'impasto non risulterà omogeneo.

Successivamente:
forma delle palline di 4-5 cm ciascuna con il composto e friggile in abbondante olio, caldo al punto giusto. I bignè dovranno risultare piuttosto gonfi.
Una volta fritti mettili a sgocciolare dall'olio in eccesso su carta assorbente da cucina.

Nel frattempo prepara la crema pasticcera:
sbatti le uova insieme allo zucchero, poi unisci la farina setacciata e la vaniglia, amalgama bene il tutto facendo attenzione a non formare dei grumi.
Infine aggiungi il latte freddo e amalgama anch'esso al resto degli ingredienti finché tutto non avrà assunto un aspetto omogeneo.

Metti la crema sul fuoco:
a fiamma media e mescola continuamente per 15 minuti circa fino a quando non si sarà addensata. Raggiunto questo risultato, spegni e lascia raffreddare.

Per completare i bigné:
riempili con la crema aiutandoti con una tasca da pasticceria o con un cucchiaino.

 

E auguri a tutti i papà.

 

angela :)
 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco