scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

domenica 02 ottobre 2011

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                               percorsi

 

Calata degli Anguillara
Sarebbe giusto venire qui durante l'estate romana, quando gli argini del fiume si popolano di stand, chioschi, bar, vinebar, pub, pizzerie... Io non ce la posso fare. So che è giusto e che questo contribuisce a rendere sicure le rive per tutto l'anno o almeno subito dopo. Ma io non ce la faccio. Preferisco la solitudine. Ed eccomi, sulla riva.

Da qui dopo un po' si sente come un polmone potente, battere, respirare.... E' la centrale di alimentazione del Fatebenefratelli che pompa e pulsa e batte e parla oltre questo braccio di fiume che scorre.
 
Ed eccomi, e la riva diventa luogo dove mi sento insicura...

Eppure laggiù sulla punta dell'isola che e stata unita a ponte Garibaldi,

lì Carlo, il prof che mi svelava Roma, quella notte mi presentò il fiume. Era maggio. L'aria profumava. Come sempre a maggio e Carlo un po' io lo amavo. Lui era molto, molto bello e sensuale e io ero poco più che ventenne. E Roma era bellissima.
 
Sugli argini che Veltroni ha reso ciclabili anche a quest'ora passano turiste americane, romani in footing, ciclisti... Ma sono pochi, ancora troppo pochi perché le rive siano sicure. Chissà che anche io con questo leggere e scrivere non contribuisca... A Veltroni piacerebbe.

 

Mi sono spostata dalla riva, dove non mi sento sicura, alla Calata degli Anguillara, dove c'è il grattacheccaro; accanto ai lunghi gradoni che ricordano una cordonata, a fare da parapetto alla scala, ci sono lunghi gradoni dove è molto comodi stare seduti, le gambe allungata e sulle gambe l'iPad.

Da questa calata sono andata sul battello che inaugurava la navigazione sul fiume. a.D. 2003 - 27 aprile.

 

 

 

E l'isola io la amo tanto.

Ho fatto perfino due corti con i miei allievi della UPTER.

 

 

 

 

 

 

angela :)
 


accade a Roma


percorsi

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema