27.04.2006           chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                      antichi sapori di Roma

Cannelloni
Ingredienti per quattro persone:
500 gr di pasta all’uovo a strisce
3 etti macinato vitella
3 etti macinato maiale
1 petto di pollo sempre macinato
aglio
olio
pepe
                                       cipolla
                                       sedano
                                       carota
                                       noce moscata
                                       parmigiano
                                       1 uovo
                                       1 bicchiere di latte
Per la besciamella:
100 gr burro o margarina vegetale
100 gr farina
1 litro latte
sale
pepe
noce moscata

Iniziamo con il ripieno dei cannelloni:
In una padella con il fondo largo mettete olio quanto basta e fate rosolare gli odori: aglio, cipolla, sedano e carota naturalmente tritati!
Una volta ammorbiditi aggiungete il macinato misto e dategli “una bella scottata” a fuoco lento (non cuocetela troppo e lasciate che rimanga morbida) e non dimenticate una spolverata di sale e pepe.
Una volta raffreddato spostate l’impasto in una ciotola ed aggiungete noce moscata, parmigiano grattuggiato, 1 uovo ed un bicchiere di latte.
Non vi scandalizzate ma qui niente strumenti da cucina, bisogna impastare con le mani!
Tagliate la pasta in strisce lunghe circa 12 cm ed abbastanza larghe per contenere il ripieno.
Lessatele e mettetele ad asciugare su un canovaccio.
Riempite l’interno dei cannelloni con l’impasto precedentemente preparato ed aggiungete il sugo e la besciamella con grande generosità e quindi sopra sotto e di lato.
Completate l’opera con altrettanto generosa spolverata di parmigiano come tocco finale.
Adagiate i cannelloni nella teglia solo dopo aver sparso sulla base uno strato di besciamella in modo da evitare che si attacchino sul fondo e poi metteteli nel forno a 200° ventilato per circa 40 minuti.
A seguire il sugo:
Nonna consiglia un sughetto semplice per non soffocare il gusto del ripieno.
Perciò: leggero soffrittino di aglio, olio e profumato basilico a cui unirete la polpa di pomodoro a pezzi e poco sale.
Per finire con la besciamella:
In una pentola alta fate sciogliere il burro a fuoco molto basso.
Aggiungete poca alla volta la farina mescolando allegramente con una frusta da cucina.
Se vedete che l’impasto tende a raggrumarsi spostate la pentola dal fornello e cominciate ad aggiungere piccole quantità di latte fino ad esaurire la quantità stabilita.
Spolverate di sale, pepe e noce moscata e lasciate cuocere a fuoco basso mescolando sempre per circa 15 minuti.

Ciao a tutti cari amici miei,
Nonna Giulia!


 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco