17/01/2006      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                        la città futura

Domani accadrà

Davanti ai dati del turismo relativi al 2005 ci sarebbe da stappare una bottiglia ma il sindaco è astemio.

Che ci fosse sempre tanto movimento a Roma ce ne eravamo accorti ma le cifre sono STREPITOSE.

"Per la prima volta Roma ha sfondato il tetto dei 16 milioni di turisti, che diventano 18 milioni considerando tutta la provincia. Con un incremento, nell'ultimo biennio, del 15%. E un'occupazione media delle camere pari al 65%" dichiara tutto contento il sindaco Veltroni.

E c'è altro: i 16 milioni di presenze hanno garantito allo Stato un gettito Iva di 900 milioni di euro, 100 in più rispetto al 2004. Senza che nulla ricada su Roma che invece, con così tanti turisti, ha un "meraviglioso aggravio" e quindi sarebbe giusto che qualcosa tornasse alla città,

Merito del fatto che a Roma non soltanto ci sono cose da vedere ma accadono cose da non perdere: Notte Bianca, mostre, concerti, gli eventi alla Casa del Cinema, alla Casa del Jazz, all'Auditorium... Solo con la nuova collocazione del Marco Aurelio, si è quadruplicato il numero dei visitatori settimanali ai Musei Capitolini.

E per il futuro nel turismo si annunciano gradi cose: il 2006 sarà l'anno dell'apertura del nuovo Museo dell'Ara Pacis progettato da Meyer, della nuova Fiera di Roma e del Centro Congressi che porterà a Roma tutta una nuova fascia di turismo, sarà l'anno della prima Festa del Cinema all'Auditorium.

Dal mese di marzo, annuncia il presidente di Federalberghi, Giuseppe Roscioli, ogni hotel metterà a disposizione della clientela un palmare Gps, con la cartina di Roma, gli itinerari consigliati, monumenti e chiese con relativa spiegazione storico-artistica, percorsi dei mezzi pubblici e tutto quanto serva, compresi i recapiti delle farmacie, per vivere la città al meglio.

E ci sarà la CARD con cui il turista potrà muoversi a Roma, visitare Musei, godersi eventi.

Insomma, Welcome in Rome

 

J

 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco