accade a Roma


percorsi

dove siamo?

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema

 

 

 

scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

venerdì 24 maggio 2013

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                                                                            dove siamo?

 

 Un palazzo tondo?

 

Dove eravamo?

A Via di San Pietro in Montorio che non è una strada in senso stretto ma una rampa  di scale che dalla piazza omonima sul Gianicolo, scende con due rampe fino a Via Garibaldi poco più avanti del punto in cui converge Via Goffredo Mameli.

Per quanto io abbia cercato, non ci sono notizie su questa via; deduco che deve essere stata uno dei tanti sentieri che salivano al Gianicolo. Certo è che deve essere diventata "passaggio pubblico" almeno prima della guerra, dato lo stile della targa.

E che ancora prima deve essere stata ornata con le stazioni della Via Crucis che ci sono ancora altrettanto certo è che il cancello che la chiude sulla piazza (analogamente all'altro su via Garibaldi) io l'ho visto sempre chiuso da quando sono arrivata a Roma (anni 80) fino a due-tre anni fa quando, in una delle mie passeggiate al "Giannicolo" l'ho trovato improvvisamente e piacevolmente aperto. E via all'esplorazione che si era rivelata breve perchè la rampa gira quasi ad angolo retto e si capisce che siamo subito a Via Garibaldi. Breve ma... eh... che pace...

Così stamattina, sfidando il tempo poco bello nonostante questo maggio quasi alla fine, sono andata a rifare la discesa e ... sorpresa, il cancello è chiuso. non solo, ma dato il lucchetto arrugginito e la plastica di rivestimento della catena ormai molto deteriorata, direi che è chiuso da non poco tempo.

Ho telefonato subito al servizio 060606: mi hanno risposto che devono esserci lavori di manutenzione stradale ma niente altro perchè il servizio risponde al pubblico solo il martedì e il giovedì.

L'ipotesi dei lavori è avvalorata dalla segnaletica in giallo, vecchiotta pure questa, che ho trovato al punto di arriva della rampa, dove c'è l'altro cancello  chiuso. Ne sapremo di più martedì prossimo.

Ah, si, le foto ovviamente sono fatte infilando iPad dentro le sbarre.

 

 

angela :)

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ng