scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

14.09.2007 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                accade a Roma

L’ENEIDE DI VIRGILIO
LETTA, RACCONTATA E TRADOTTA DA VITTORIO SERMONTI


Dall’18 settembre al 20 ottobre ai Musei Capitolini, Esedra del Marco Aurelio
Da martedì a sabato alle ore 21.00
 


Telecom Progetto Italia e Vittorio Sermonti intraprendono una nuova avventura assieme al Comune di Roma. Al via il prossimo 18 settembre presso l’Esedra del Marco Aurelio ai Musei Capitolini di Roma, la lettura integrale dell’Eneide di Virgilio. Un’iniziativa realizzata anche con il sostegno delle Banche Tesoriere del Comune di Roma - Banca Nazionale del Lavoro, Banca di Roma, Monte dei Paschi di Siena.

Enea tornerà, quindi, dove una notte di tremila anni fa, ospite di un re povero, si addormentò stremato. Proprio lì, in cima al Campidoglio, per 24 serate, fino al 20 ottobre, Vittorio Sermonti accompagnerà il pubblico nel viaggio mitico e avventuroso che porta Enea dalle fiamme di Troia alle origini della nostra civiltà, alle terre italiche dove sorgerà Roma. L’integrale lettura sarà offerta gratuitamente a tutto il pubblico che vorrà collegarsi sul sito www.telecomprogettoitalia.it dove, a partire dal 19 settembre e con cadenza giornaliera, le immagini di ciascuna serata verranno riproposte nel loro formato on line.

Dopo lo straordinario successo degli ultimi tre anni, in cui il sodalizio tra Progetto Italia e Vittorio Sermonti ha permesso a più di 150.000 persone di rivivere le emozioni poetiche della Divina Commedia di Dante e dopo l’esperienza dell’Eneide raccontata nella Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano, la società del Gruppo Telecom Italia e il Comune di Roma lanciano la nuova sfida di riportare Enea all’attenzione del pubblico romano.
L’Eneide, un nuovo grande classico della nostra letteratura è proposto al pubblico nell’inedita traduzione che lo stesso Vittorio Sermonti ha realizzato appositamente per l’occasione, seguendo una propria lontana passione e trovando in Telecom Progetto Italia il moderno committente.

Il testo virgiliano, capolavoro assoluto realizzato tra il 29 ed il 19 a.c. con l’intento di celebrare la Roma Augustea, colpisce nella sua immutata invocazione, tra mille difficoltà e contrapposizioni, alla pace universale.

Avventuroso, rocambolesco, a volte cruento, il racconto si rivela per la forte carica umana: il pubblico di oggi, come accade da due millenni, potrà riconoscersi, scegliere, giudicare, appassionarsi.

Sarà avvolto dall’amore tra Enea e Didone, si commuoverà al sentimento di amicizia che lega Eurialo e Niso, si affascinerà al racconto dell’ingegnoso cavallo di Troia, coglierà nelle guerre vittoriose di Enea con i Latini le radici di quello che diverrà il dominio di Roma sul mondo.

Seguendo la formula consolidata alla quale ha abituato il suo pubblico, Vittorio Sermonti leggerà il testo integrale dell’Eneide, dodici libri di esametri, in 24 serate consecutive. Appuntamento autunnale, come da tradizione, con cadenza giornaliera, esclusi i lunedì e le domeniche, alle ore 21.00. La lettura dei versi virgiliani sarà giornalmente preceduta da un racconto di introduzione e di critica.

Come per la Commedia, il risultato è sorprendente: un poema mitico, a volte confinato a nebulosi ricordi scolastici, rivive nelle sue autentiche atmosfere di opera d’intrattenimento, di matrice della moderna letteratura, di paradigma delle forze e delle debolezze del genere umano. E un testo composto più di 2000 anni fa si rivela moderno, intenso, vicino, scritto con parole del nostro tempo.

L’Eneide di Virgilio letta e raccontata da Vittorio Sermonti.
Un’iniziativa di Telecom Progetto Italia e Comune di Roma
Da martedì 18 settembre a venerdì 20 ottobre,

tutti i giorni, lunedì e domenica esclusi

ore 21.00
La manifestazione è ospitata ai Musei Capitolini, gestiti da Zètema Progetto Cultura.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Dal 19 settembre la versione on line delle letture su www.telecomprogettoitalia.it

Per informazioni: 06 82059127
 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio