30/01/2006      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   città del cinema

La festa internazionale del cinema

Festa e non festival, anche se sarà difficile ricordarselo.

Come sarà difficile , anzi difficilissimo, evitare paragoni con la Mostra del Cinema di Venezia. Io sono tra quelli che sostengono che avere due eventi così grandi intorno al cinema è una ricchezza per tutti e non stupida concorrenza.

E sono tra quelli che continuerà ad andare a Venezia, per lo straordinario appeal, per l'evento, perchè quello che vedremo a Venezia non lo vedremo a Roma.

Ma sono infinitamente felice che Roma abbia finalmente la sua Festa del Cinema.

Ragioniamo: Roma è Cinecittà, Roma è la Rai, Roma è stata location per non si riesce a contare quanti film. Roma  è per l'Italia "la città del Cinema" ed era inevitabile che avesse un evento adeguato. Anzi ci si chiede come mai nessuno ci avesse pensato prima.  Evidentemente ci voleva Veltroni, il suo noto amore per il cinema, la passione per il suo lavoro, la capacità sua e del suo staff di fare "squadra! con le forze migliori della città, per esempio la Camera di Commercio, per esempio BNL entrambe sempre presenti nei grandi eventi capitolini.  Questo grande evento, grazie a queste più che affettuose presenze, non costerà nulla al bilancio dello Stato, come sempre "facciamo tutto coi nostri soldi", leggasi con le forze pubbliche e private che il Comune di Roma riesce a mettere in campo, per un bilancio di

E andiamo a vedere di cosa si tratta.

Si svolge dal 13 al 21 ottobre in tre punti chiave: l'Auditorium che si trasforma in città del cinema per ospitare le proiezioni. Ma ci saranno altri luoghi: via Veneto ospiterà gli operatori internazionali dell'audiovisivo, e poi piazza del Popolo che diventerà il salotto dove incontrarsi e infine tutti i luoghi del cinema della città: Fontana di Trevi, gli studi di Cinecittà, il Centro Sperimentale di Cinematografia, la casa delle Letterature, la Casa del Jazz... e le sale...

Sono previste cinque sezioni:

Première: sette serate di gala dedicate a grande anteprime internazionali

Il lavoro dell'attore: omaggio ai grandi protagonisti

Competizione: 14 opere inedite di autori di tutto il mondo

Extra: selezione internazionale intorno al tema dell'audiovisivo

Alice nella città: festival nel festival dedicato ai più piccoli con film in anteprima.

Ci sarà anche un autobus che ogni 3 minuti collegherà i luoghi della festa del cinema.

Bello, bellissimo, non vedo l'ora che arriva.

www.romacinemafest.org

J 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco