scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

mercoledì 06 aprile 2011

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                                                   la città del cinema

In nome del papa re


Il film è tratto dalle cronache del processo Monti e Tognetti, accusati dell’attentato alla caserma degli zuavi fatto per rappresaglia dopo l’uccisione di Giuditta Tavani Arcuati. A due attentatori, realmente esistiti, Gigi Magni affianca un terzo personaggio, Cesare Costa e intorno al rapporto fra il giovane e il cardinale Colombo da Priverno, giudice del Santo tribunale, costruisce una storia dove si intrecciano i fatti storici e le vicende personali.

Film, anche questo, girato quasi completamente in interni e dove gli scorci di città non sembrerebbero girati a Roma. E d’altra parte sono lontani i tempi di “Nell’anno del Signore” o di “Faustina” o di “Scipione l’africano” quando Magni ha girato nella Roma storica dove ancora non c’erano troppe insegne, segnalazioni stradali, antropizzazioni di vario tipo spesso difficili da nascondere
Eppure tra i film che fanno conoscere Roma, questo è tra i primi posti, merito di Nino Manfredi.
Il suo Colombo da Priverno incarna lo spirito di quella Roma che resta popolare e popolana anche nei palazzi del potere, quella Roma la cui lingua lasciata cadere e la cui ironia che non diventa cattiveria, la dice lunga su quante cose ha visto questa città, su quanta storia qui si è scritta. Tanta da potersi permettere anche il lusso di lasciar correre, di guardare le cose con disincanto e, appunto, ironia benevola.

Sì, gigantesco Nino Manfredi in una delle sua migliori interpretazioni che, infatti, gli ha valso il David di Donatello.
 

la lettera

 

 

la contessa Flaminia

 

 

Cesarino

 

 

 il processo

 

 

l'arresto di don Colombo

 

 

a voi no

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema