scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

venerdì 24 febbraio 2012

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                     antichi sapori

Lattughella in brodo

La primavera è alle porte ma so che qualcuno la sera ancora sente freddo. E allora ultima chiamata, spero, per un caldo brodo fumante e confortante e, come spesso accade, fatto con quella parte di qualcosa che quasi quasi buttiamo via: le foglie troppo verdi della lattuga, anzi, per la precisione, quella parte finale delle foglie esterne che io non riesco a mettere nell'insalata.

 

Si fa così:

- preparare il brodo a piacere(classico, vegetale, di pollo...)

- tagliare le foglie sottili sottili e farle scottare in padella con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio

- versarle nella pentola del brodo e lasciar cuocere per un minuto.

- spolverare con parmigiano (o pecorino)

 

... e buon appetito.

 

angela :)

 

ps - l'ho chiamata "lattughella" non perchè sia una varietà particolare ma perchè la lattuga mi fa sempre tenerezza, lei che è l'insalata più povera e modesta, come le margherite.

 

 

 

 


accade a Roma


percorsi

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema