scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

mercoledì 17 luglio 2013

           

                                                                                             nei luoghi di Ettore

 

 

Il Mascherone a Via Giulia

                                                                                        guarda la foto

E poi ci sono luoghi di Roma che sembrano gli stessi eppure sono cambiati, come questo angolo di Via Giulia: la fontana è la stessa, stesso lo sfondo con l'inconfondibile arco e la chiesa, stessa la casa bassa col tetto spiovente accanto alla fontana, stessa perfino la ringhiera avanti alla vasca.

Ma mentre adesso il Mascherone è addossato ad u muro dietro il quale c'è il Lungotevere, ai tempi di Ettore era "libero", dietro, guardando bene il quadro, si vedono i gradini di una scalinata e forse c'era un'altra piccola vasca, come accade alla fontanella che sta a Villa Borghese davanti al Cinema dei Piccoli.

Qualcuno, dall'inquadratura della foto, potrebbe dire che lo spazio sembra si sia ristretto ma  non dobbiamo farci ingannare: basta guardare la posizione della fontana rispetto alla casa bassa e considerare, dall'arco sullo sfondo, che il muro di cinta di Palazzo Farnese è sempre al suo posto: il problema è tutto fotografico e anche la legittima libertà che il pittore si è preso nel dare "aria" alla sua veduta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Croce e delizia della fotografia!

Probabilmente adoperando un grandangolo (non troppo spinto), avrei ottenuto una inquadratura più vicina al quadro.

Ma resta la questione delle ombre del palazzo: la libertà del pittore sta anche nell'eliminare le ombre che inevitabilmente i palazzi generano in una strada che era sì, tra le più importanti per la sua epoca e la più larga della zona, ma in definitiva relativamente stretta rispetto all'altezza dei palazzi. Ma l'artista racconta col cuore, sempre.

 

E' anche vero, però, che dal colore delle foglie dell'albero che fa capolino dal giardino di Palazzo Farnese sembrerebbe autunno, cosa avvalorata anche dal colore del cielo.

E dunque, chissà che questa foto non si debba scattare in una giornata col cielo coperto? Quello che ammorbidisce la luce ed elimina le ombre...

Ci provo fra un paio di mesi....

 

angela :)

 

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema