scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

10.12.2007 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                        for de porta

La biblioteca dei piccoli a Maccarese

Sabato 8 dicembre ho veramente goduto del piacere di assistere, nelle caratteristiche ex-botteghe del castello di Maccarese, alla festosa inaugurazione di una coloratissima struttura del tutto insolita e particolare: la biblioteca dei bimbi. Insolita e particolare perché dedicata a fruitori veramente piccolissimi, addirittura dai 3 ai 6 anni di età anche se aperta, ovviamente, a bambini e ragazzi più grandi ed agli adulti che si prendono cura di loro.
I piccoli lettori, che da lunedì prossimo (negli orari dalle 15.30 alle 18.30 e la mattina del sabato) potranno consultare e prendere in prestito non solo libri ma anche periodici, CD, DVD, giochi didattici sia tradizionali che elettronici, si sono aggirati disinvolti ed interessati, ma per nulla intimoriti, nei bei locali del castello Rospigliosi, il massiccio edificio settecentesco che sorge sul sito dell’etrusca Fregenae.
“Finalmente” era il commento di uno dei tanti genitori che accompagnavano i piccoli “un luogo dove poter portare i nostri bambini e godere insieme a loro dei momenti di piacere derivanti dalla scoperta di un mondo nuovo, il mondo della lettura…”
“Tutti questi bambini” afferma Margherita Acciaroli, insegnante elementare di Cerveteri “sono venuti a conoscere questo luogo di magia dove non servono soldi per divertirsi, dove nessun messaggio usa la presenza del bambino per poter vendere un prodotto ma offre gratuitamente, attraverso l’amore per i libri, la possibilità di entrare e di godere insieme questo piccolo spazio confortevole, accogliente, ricco di storie, fiabe e di avventure”.
La cerimonia di inaugurazione è stata allietata dall’esibizione del coro di voci bianche “Suonocanto” che sotto la direzione di Silvia Patricelli ha eseguito applauditissimi brani tra cui “Messer grillo”, “Stracci stracci” ed i tradizionali “Jingle bells”, “Tu scendi dalle stelle”.
Nella sala incontri, Luigia Acciaroli, responsabile della biblioteca, ha aperto la tavola rotonda sul tema “racconto, lettura ad alta voce e sviluppo del bambino” presentando il progetto “nati per leggere” che vuole avvicinare alla lettura i bambini fin dai primi mesi di vita, tema che da anni porta avanti con l’associazione “L’albero”, che l’anno scorso ha realizzato il laboratorio “Nonno mi racconti una storia” con il coinvolgimento del ”Centro Anziani”, per il recupero di materiali del patrimonio culturale della tradizione orale.
Hanno poi preso la parola la psicologa, una mamma, l’insegnante dell’infanzia, l’insegnante della primaria, il dirigente scolastico, che hanno avvalorato con le loro esperienze dirette l’importanza dell’avvicinamento precoce al mondo della lettura come momento piacevole e gratificante che arricchisce sia il narratore che ascoltatore.
Terminate le manifestazioni c’è stata la distribuzione a tutti i bambini del quaderno “Volta la carta jr” seguita dalla raccolta dei loro nominativi e indirizzi per informarli delle iniziative che verranno prese dalla biblioteca.
Oggi, domenica 9, proseguiranno i festeggiamenti legati all’inaugurazione della biblioteca, con la sfilata all’aperto “dei banditori”: i bambini, coordinati dal percussionista Marco Moro, utilizzeranno una simpatica varietà di strumenti percussivi professionali messi a disposizione dall' artista. A seguire, pomeriggio dedicato alla musica e alla danza con fuori programma dedicato alle Danze greche.
Una gran bella festa, una gran bella idea, che mi auguro venga imitata dai Comuni circumvicini.

Claudio

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio