scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

domenica 17 febbraio 2013

           

                                                                                             percorsi

Piazza San Pietro e Piazza Risorgimento

 

Passeggiata breve.

Ma ormai mi aspetto sorprese anche nei luoghi che Credo di conoscere bene.

Prendiamo Piazza San Pietro, stasera cosė "attuale" date le inconsuete dimissioni del papa: quando ho visto segnalata una fontanella (non un nasone) sulla piazza mi sono chiesta dove mai fossero. Poi, come ormai č meravigliosamente facile fare, un giretto su google seguendo l'esile didascalia della pagina della nostra guida:

Fontanella del 1852 per Paolo V. Acqua Paola.

E ho scoperto che la fontanella non č una ma sono quattro, ognuna alla base dei lampioni che circondano l'obelisco, sono tutte rivolte verso quest'ultimo e gettano l'Acqua Paola attraverso una semplice cannella che somiglia al nasone. L'Acqua Paola č la stessa ce alimenta le meravigliose fontane, una originale del Maderno, l'altra una "replica" fatta da Bernini nell'ambito dei lavori di sistemazione della piazza col colonnato.

Fontanelle  piazza San Petro.... e chi le aveva mia viste? Chissā che conforto ai visitatori nelle giornate d'estate...

 

Piazza Risorgimento, a trecento metri facendo Via di Porta Angelica, e il suo nasone non rivelano nessuna particolare sorpresa, a parte la considerazione che il nome dato alla piazza di epoca unitaria sembra (ed č) uno scherzo cattivello alla Chiesa visto che č stato il Risorgimento Italiano a decretare la fine del Papa Re che ha il suo piccolo regno proprio lė vicino.

Io perō penso a Piazza Risorgimento come all'inizio (o alla fine, dipende dalla direzione) di una piccola magnifica avventura metropolitana: qui c'č il capolinea del tram 19, che parte da qui, passa sul ponte vicino al Ministro della Marina, sale verso Belle Arti, passa davanti al Bioparco, gira e fa prima Viale Liegi, poi Viale Regina Margherita, passa davanti al Verano, attraversa San Lorenzo, arriva a piazza Maggiore e da lė si avventura per tutta Via Prenestina fino a Piazza Dei Gerani a Centocelle.

Un viaggio dalla Roma Umbertina a Quella dei ricchi, a quella dei poveri, dalla fine dell'800 agli anni '30.( vedi percorso )

Chissā quanti nasoni per strada...

 

la mappa dei nasoni

 


accade a Roma


percorsi

dove siamo?

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema