22.04.2006      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                            soggettive

 

ER NATALE DE ROMA


Da quer sorco de tempo n’è passato
Che Romolo tracciò nella campagna
Pe fonnà sta stella der Creato
Che s’arifrette ner Tevere in do se bagna.

Er fato mise contro du fratelli
Si sceje l’Aventino or Palatino
P’edificà l’Urbe, che gioì de quelli,
Che fecero de lei logo Divino.

Tre popoli l’hanno adottata;
Er Latino, l’Etrusco, er Sabbino
Portanno n’esperienza ‘nveterata:
Arte,commercio, lavoro contadino.

E pe festeggià la nascita de Roma
La dedicorno alla Dea Pale;
Un pò maschietto e un pò ciaciona
E nell’antichità nun era male.

Settecentocinquantatrè avanti Cristo.
Famo che stavorta er compreanno
Er romano o faccia meno tristo
Creanno a sta Roma ancora danno.

 

enrico maria felici
 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco