scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

mercoledì 29 maggio 2013

           

                                                                                             la città del cinema

Nina

Agosto. Eur. Nina è rimasta a Roma ospite in casa di amici che le hanno affidato la cura del cane Omero, del porcellino d'India Alfredo e dei esci nell'acquario.

Tra una passeggiata col cane, una lezione di canto e un'altra di cinese, nella solitudine dell'Eur rotta soltanto dell'intelligente ragazzino indiano figlio del portiere, Nina incontra Fabrizio ma, spaventata dall'amore, aspetta l'ultimo giorno prima di dichiararsi.

 

Ci risiamo, è il solito film minimalista della serie "seguiamo la protagonista nello svolgersi della sua giornata", il classico film davanti a cui ti addormenti perchè non solo non succede niente e sono disattese TUTTE le regole del climax e del ritmo, ma sai già come andrà a finire.

 

E se ci fossero dubbi non chiariti con un rapido giro sul web sulla paternità di Elisa, basta guardare le inquadrature molto, solo, troppo "d'architettura": è la figlia di Massimiliano Fuksas che, tho!, sta costruendo all'Eur "Nuvola", il nuovo Palazzo dei Congressi il cui cantiere non manca di apparire una o due volte.

 

Per carità, le inquadrature sono belle, bella la fotografia, tanto bella che potrebbe essere un film dedicato all'Eur, quartiere che ha la sfortuna di essere stato costruito durante il fascismo e le cui (belle) architetture firmate da maestri prima o poi dovremo imparare ad apprezzare.

 

Ma certamente la riflessione più interessante è sulla sceneggiatura tecnica e i rapporti col produttore: come avrà fatto Elisa Fuxas a rispettare la regola del "un minuto una pagina" e quindi scrivere la bellezza di 84 pagine quasi in assenza di dialoghi e azioni? E Procacci di Fandango a distribuirlo?  Mistero.

 

fiore di cactus :)

 

 


accade a Roma


nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema