scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

venerdė 01 aprile 2011

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             la cittā del cinema

O' Re

Gigi Magni racconta l'esilio romano di Franceschiello, l'ultimo re di Napoli,.

E' un film girato molto in interni, belli, ma i pochi esterni sono vere citazioni dei pittori paesaggisti dell'ottocento, quei nord europei che erano rimasti incantati dalla campagna romana punteggiata dai maestosi acquedotti.

Molte di queste sequenze sono state girate sull'Appia Antica intorno alla tomba di Cecilia Metella, altre al Parco degli Acquedotti, qualcuna, mi sembra, alla Villa dei Quintili.

Il film ha avuto il nastro d'argento per i migliori costumi che, come negli altri film di Magni, sono della moglie Lucia Mirisola. David di Donatello a Carlo Croccolo come miglior attore non potagonista.

 

 


accade a Roma


soggettive

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema