scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

25.10.2006 

 

 

 

                                                                                            parole di sindaco

Veltroni accompagna la famiglia di Alessandra Lisi in udienza dal Papa

 

Quando andai a trovare la famiglia a Pontecorvo capii l'intensità della fede e racchiusa in questa intensità della fede anche una quantità di speranza e di serenità con la quale in particolare questa donna riusciva a sopportare credo uno dei più inimmaginabili dolori nella vita di una famiglia e di una persona che ne ha fatto nascere un'altra possa accadere.

E allora le ho chiesto se era mai stata in -vaticano e se aveva mai avuto l'opportunità di partecipare ad un incontro col Papa e lei mi ha risposto di no e che era il suo sogno. E allora, quando sono andato via da lì ho chiamato don Leonardo Sapienza e gli ho chiesto se era possibile organizzare questo piccolo incontro che c'è stato stamattina e che per questa famiglia è stato una cosa molto importante.

Il Papa ha avuto parole molto belle per la famiglia stessa, per il ricordo di Alessandra e insomma per queste quattro persone che hanno una forza e una serenità, una grandezza... sono delle persone grandi... è stato un momento bello ed era giusto che lo avessero perchè... perchè hanno vissuto questo dolore loro, la loro comunità, la città di Pontecorvo in un modo che è riassunto nella decisione presa dalla famiglia di far suonare le campane a festa nel momento in cui Alessandra è uscita dalla chiesa.

Adesso la cognata tornerà domani mattina ad occuparsi dei bambini che segue come insegnante di sostegno, il fratello tornerà a lavorare come lavora all'Alitalia, la mamma andrà ad assistere gli anziani cosa che fa, il padre che ha lavorato per 35 anni in Fiat e che ha tirato su questi ragazzi continuerà la sua vita.

Ma veramente una famiglia straordinaria. E quindi era giusto cercare di fare in modo che avessero questa opportunità.

 

Walter Veltroni - 25 ottobre 2006


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio