scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 chi siamo 

28.06.2006

 

 

 

                                                                                             parole di sindaco

28 giugno - il villaggio sul Tevere

Questo come sapete è il secondo anno. L'anno scorso 20mila persone sono andata nella parte della piscina e della spiaggia. Quest'anno raddoppia la presenza sul Tevere di un'area che è di divertimento, di sport, un'area di riposo. C'è un palco che darà agli spettatori di vedere Castel S. Angelo quindi un luogo assolutamente meraviglioso, quando scende la sera immagino che qui sarà veramente una bellezza, ci saranno spettacoli fino alla fine di luglio tute le sere.

Ma la cosa che voglio sottolineare è questa: è una proposta rivolta alle famiglie romane, sia per ragioni di prezzi sia per ragioni di collocazione. Una famiglia romana che ad agosto non possa andare al mare o che a luglio non faccia i week-end a San Felice Circeo, può venire qui e a un prezzo ragionevole passare una giornata in cui c'è sia la parte che riguarda i bambini, sia la parte che riguarda il fitness, sia la piscina, sia il concerto la sera, sia le installazioni. e in più c'è la possibilità di fare il giro sulla barca perchè poi non ci dimentichiamo che tutta questa operazione di riqualificazione del Tevere è partita quando decidemmo di cominciare con la navigazione che prima gli organizzatori mi dicevano che sono sempre al completo, le barche sono sempre piene e questo conforta la decisione che prendemmo qualche anno fa. E quindi le barche, l'anno scorso le piscine, quest'anno questa parte più qualificata che si è fatta insieme alla Provincia e alla Regione, danno la testimonianza di un Tevere che sta tornando ad essere il fiume della città e non più qualcosa che separa la città e questo era esattamente il nostro obiettivo. La qualità dell'acqua è migliorata, la pulizia delle sonde è migliorata, c'è ancora molto da fare ma siamo sulla strada giusta. quello a cui noi teniamo è riportare i romani al Tevere, per questo le piste ciclabili, per questo le manifestazioni lungo le rive. Far rivivere il Tevere ai romani perchè purtroppo per molti decenni il Tevere è stato cancellato dalla vita vissuta dei cittadini; nessuno diceva "andiamo al Tevere" invece adesso è bene che scatti questa idea, per i cittadini e per i turisti

 

Walter Veltroni - 28 giugno

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio