scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

08.06.2007 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             parole di sindaco

 

Pedofilia: non abbassare la vigilanza, oscurare siti pedopornografici


Il giorno dopo la sua adesione all'iniziativa lanciata dal giornale free press affinchč non si celebri il 23 giugno il "Boy love day" , la giornata internazionale dei pedofili promossa da un reticolo di associazioni che dialogano attraverso numerosi siti internet, il sindaco di Roma Walter Veltroni torna sull'argomento e rilancia una grande mobilitazione.

Ho aderito con profonda convinzione all'appello lanciato dal giornale Epolis perchč ogni iniziativa che contrasta un vero e proprio orrore come la pedofilia č da sostenere senza indugi. L'appello affinchč non si celebri il "Boy love day" credo debba essere condiviso da tutti. E' necessario un impegno e una mobilitazione pił grande che coinvolga le istituzioni e l'intera societą civile. Lo sdegno per lo sfruttamento dei minori e la volontą di individuare i responsabili di questa vergognosa attivią deve scuotere le coscienze e cancellare l'indifferenza.

Non si deve abbassare la vigilanza su queste aberrazioni che si verificano in particolare sulla rete internet dove sempre pił spesso proliferano siti agghiaccianti che alimentano anche un business miliardario. Partecipare in massa alla petizione per l'oscuramento di questi siti consentirebbe di scoraggiare un odioso introito economico che vede protagonisti inconsapevoli bambini di ogni etą, umiliati e mortificati nella loro dignitą.

Sono certo che tutte le autoritą competenti, le forze dell'ordine e della sicurezza sapranno fare quanto e' nelle loro possibilitą per combattere questo fenomeno e per oscurare i siti che promuovono queste turpi attivitą.


Walter Veltroni - 7 giugno 2007

 


accade a Roma


soggettive

la cittą futura

c'era una volta

cittą del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittą del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittą

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio