scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

mercoledė 29 settembre 2010

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                       la cittā futura

Pedaggi Gra, via libera dal Senato
Il Senato ha dato via libera al decreto che stabilisce, tra l'altro, la realizzazione degli impianti di rilevamento dei pedaggi per i raccordi autostradali gestiti dall' Anas. Significa che entro il 30 aprile 2011 il governo fornirā l'elenco delle strade da sottoporre a pedaggio e tra queste c'č il nostro grande raccordo anulare di Roma.

Nel frattempo l'Anas deve realizzare gli impianti per i pedaggi utilizzando, pare, il sistema di rilevazione "free flow": per evitare l'installazione di barriere o caselli ci sarā una videocamera che riprende i veicoli in ingresso e in uscita, la percorrenza viene calcolata automaticamente e il conto arriva direttamente a casa.
 

Gradi polemiche. Durissima la reazione del Pd.

Il Pd presenterā alla Camera gli emendamenti necessari per tentare di fermare il disegno del governo che accelera il progetto Anas dei pedaggi sul Grande Raccordo Anulare di Roma - ha dichiarato Enrico Gasbarra del Pd - faremo una opposizione durissima contro quello che riteniamo un provvedimento indegno che colpisce milioni di romani, la Capitale e la sua economia".


Ma anche dalla maggioranza il vicesindaco Cutrufo sostiene che ai tavoli di concertazione l'amministrazione capitolina dimostrerā che il Gra č utilizzato come una strada cittadina, non una autostrada come le altre (e di conseguenza escluso dal pedaggio)

Il sindaco Alemanno ha incontrato i rappresentanti dei deputati del Pdl per individuare le possibili soluzioni per cancellare il nuovo balzello.
" Č fuorviante e demagogico - dice Alemanno - parlare di pedaggio sul Grande Raccordo Anulare, perché i romani che usano il raccordo per spostarsi da un quartiere all'altro non devono pagare assolutamente nulla. Rimane il problema dei pendolari che quotidianamente vengono dalla provincia di Roma a lavorare in cittā e che non possono sopportare anche un modesto aumento di pedaggi autostradali che di fatto consegue alla nuova tariffa Anas. Per questo motivo ho posto ai parlamentari del Pdl il problema di cancellare questa tariffazione da tutti i tratti autostradali di grande percorrenza in area urbana, tra cui il Gra".
In subordine - continua il sindaco - bisogna introdurre dei forti sconti per i pendolari che usano questi tratti autostradali e garantire che le eventuali risorse rimangano sul territorio di Roma per consentire la manutenzione e lo sviluppo dei tratti stradali e autostradali di accesso alle autostrade. Č comunque necessario rinegoziare il contratto di servizio con la Societā Autostrade, che č un monopolista e ha ampi margini di guadagno.


E dalla Regione:  "Siamo totalmente contrari a far pagare il pedaggio a chi percorre il Grande Raccordo Anulare - ha detto Luca Malcotti, assessore alle infrastrutture e lavori pubblici della regione Lazio -. Credo sia evidente a tutti che il Gra č una strada urbana."

 

In buona sostanza speriamo che si riesca ad evitare il pedaggio. Diversamente gli scenari saranno preoccupanti, per usare un eufemismo.

tutti i cittadini che usano abitualmente, quotidianamente, il GRA per spostarsi da un settore all'altro della cittā e che non potranno sopportare il pedaggio si sposteranno su tutte quelle strade e "stradelle" interne che comunque collegano i quartieri di Roma ma che sono ,appunto, strade di quartiere, del tutto inadeguate ad un traffico di portata cittadina. Come dire: tutta la fascia periferica di Roma sarebbe intasata.

E io non vorrei essere nč in automobile nč nei panni del Sindaco.

Speriamo che vinca il buon senso.

 


accade a Roma


soggettive

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

fuori porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zetema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema