scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

martedė 24 settembre 2013

           

                                                                                             quanto sei bella Roma

 

 

Il tram - linea 14

 

Certo per avere la sensazione che vi racconto,  bisogna prenderlo "nella controra", quando non č pieno di gente che va o viene dal lavoro, ma se capita.... ah.... quanta aria!

Voglio dire che oggi mi č sembrato tutto leggero, trasparente, pieno di luce.... non capisco esattamente cosa fa la differenza con gli autobus che sono altrettanto "finestrati", forse la lunghezza, il fatto di essere due vetture... magari mi farebbe lo stesso effetto anche il 30...

La differenza con l'8 e vetture similari la intuisco; devono essere le pellicole pubblicitarie che rivestono tante vetture, che dall'interno non impediscono la visuale ma un pochino la offuscano.

 

 

 

 

 

 

Piacevole, piacevolissimo 14.

E quanti ricordi...

L'attuale capolinea, di lato alla stazione Termini, deduco che sia pių o meno dove stava all'inizio degli anni '70, quando sono venuta per la prima volta a Roma con mamma, c'erano gli zii ad aspettarci per andare a casa a Colli Albani col tram e non ricordo di aver fatto troppa strada; ma ricordo lo stupore: i sedili di legno e fuori dai finestrini, per le strade, ragazze e donne che andavano da sole per strada e, per quanto estate, era sera tardi. Impensabile nella cittā del meridione dove ancora abitavo.

Dopo nemmeno dieci anni ero giā tutte le mattine sul 14 diretta al primo lavoro romano, aziende informatica, zona Tor Tre Teste.

Ho adorato il tram che, come a Milano e insieme alla metropolitana, mi ha sempre dato l'idea della grande cittā. Forse l'idea di cittā sta tutta nella "cura del ferro".... tanto per fare due citazioni veltroniane a raffica.

 

Quanti bei pensieri su questo tram 14...

 

angela :)

 

 

 

 

 

 

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema