20/11/2005       chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


Archivio

immaginiCinema

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

Il sindaco da voce al sindaco

Questo Veltroni cento ne fa e chissā quante ne pensa

ma questa del doppiaggio di uno dei personaggi di Chicken Little l'ho trovata deliziosa considerato la sua vecchia passione per il cinema, il fatto che il cachet lo avesse destinato alle persone dawn e certo suo modo di essere rimasto "ragazzo".

Poi stamattina ho visto il film e ho avuto anche la conferma che il nostro "Uolter" č decisamente grande; magari come doppiatore deve fare ancora un po' di strada (deliziosa la "c" dolcissima dei romani che č saltata fuori nella battuta "ecco la chiavi della cittā... quelle della mia macchina?... un tic tac?...").

E' grande Uolter perchč si č divertito a doppiare un sindaco simpatico ma discutibilissimo: blocca corse affannose incantato dal luccichio di un soldino che si affretta a raccattare, tutte le volte che parla in circostanze ufficiali legge il "gobbo", consegna le chiavi della cittā... Troppo carino.

Ai bambini (e ai grandi) che lo circondano alla prima del film, anticipata a oggi perchč sabato prossimo il sindaco Uolter č in Rwanda, ha dichiarato:  "Rino Tacchino non mi somiglia per niente. Io non darei mai le chiavi della cittā agli alieni".

E ancora: "Quando a fine luglio ho deciso di accettare la proposta ho chiesto che il mio corrispettivo fosse devoluto a favore di questa associazione. Ciascuno di noi dovrebbe cercare di aiutare chi č meno fortunato. Il compenso per il mio doppiaggio doveva essere di 5.000, ma poi la Disney ha deciso di raddoppiare il suo impegno.

E' stata un'ora di lavoro divertente, la mia č solo una piccola parte, ma speriamo di crescere."

fiore di cactus J

cerca


soggettive


accade a Roma


la cittā futura


c'era una volta


cittā del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco