scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

06.11.2006 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                         soggettive

San Francesco a San Giovanni

 

Mai titolo di rubrica fu più indicato perchè questo articolo è al plurale, quindi davvero "soggettive".

Antefatto - E' vero che le Internet ha enormemente semplificato la vita permettendoci di riunirci costantemente on-line e di prendere decisioni senza vederci e poi chi più e meglio di noi visto che siamo un giornale on-line? Ma la fisicità...ehhh... quella non si supera e non si batte e dunque da tempo, anche in vista della seconda edizione del Premio Fontanella di Roma si poneva la necessità di una riunione di redazione: in ordine alfabetico Claudio, Duccio, Enrico, Flavio, Gaia, Maria Pia, Massimo e la sottoscritta.

Già, ma dove? Il divanaro Duccio più di una volta aveva sospirato "mai una volta che organizzi le riunioni alla Caffarella (è sotto casa sua), sempre a Villa Borghese, a piazza Navona...

Così avevamo giurato che la riunione d'autunno si sarebbe tenuta, appunto, alla Caffarella. Ma Duccio prende l'iniziativa e ci convoca tutti per domenica 5 novembre, alle 10 del mattino sotto la statua di San Francesco a San Giovanni con l'impegno di offrire la colazione a tutti. Questo è il carteggio tra di noi intercorso.

 

From: "angela cannizzaro"
Sent: Friday, October 27, 2006 9:26 AM

Subject: ricapitolando
Ok. ci vediamo domenica 5 novembre alle ore 10 digiuni per via che Duccio offre la colazione. a parte che Enrico non c'è (ma con lui e con Claudio organizzeremo un colpo di mano a Cerenova giovedì prossimo hi hi), mi resta oscuro un fatto:
dov'è la statua di San Francesco a San Giovanni? E perchè a San Giovanni c'è la statua di San Francesco?
Se qualcuno sa diradare le nebbie della mia ignoranza, lo faccia al più presto, magari con un nutrito articolo per il giornale. Si accettano anche supposizioni fantasiose.
Segnalo inoltre che ovunque si trovi la suddetta statua, a ridosso di porta San Giovanni, dentro ai giardini restaurati dall'Infaticabile, c'è il bar di quello che fu il porchettaro alla fermata del tram (vedi articolo http://www.iloveroma.it/articoli/chioscosangiovanni.htm); da questo bar provengono odori paradisiaci sia di dolce che di salato e garantisco che il catering per l'inaugurazione era DIVINO.

Ma sul luogo della colazione decida Duccio.
a prestissimo
angela :)

 

From: "Flavio.formica"

Sent: Friday, October 27, 2006 12:50 PM
Subjet: Re: ricapitolando
Dunque, al problema statua di S.Francesco a S.Giovanni, qualche delucidazione rapida posso darla io (per articolo, forse, in futuro: al momento, purtroppo, il lavoro non mi concede il tempo necessario): hai presente quell'enorme statuone alla destra degli archi "entrando in città" (in fondo, in seculis seculorum , Piazzale Appio era "fuori le mura" come S.Paolo, citato, tra l'altro, ancye perché con lui facciamo 3 santi in una sola mail...) subito di fronte ai giardini restaurati dal nostro infaticabile? Ebbene, quello è S.Francesco, e da secoli si rimira: a) il traffico passante, b) la corsia preferenziale degli autobus, c) i prati su cui si svolgono comizi e concerti (ma a volte con qualche difficoltà, perché quando c'è il pienone la gente ci si arrampica sopra) e, d) la facciata della basilica del santo concorrente.
Compreso il luogo?
In caso di dubbi fammi sapere...
Sul perché dell'ubicazione di tale statua in cotal loco.... no comment (per ora)
Saluti a tutti.....
Flavio

 

From: "Duccio"

Sent: Friday, October 27, 2006 15:30 PM 
Subjet: Re: ricapitolando

I romani con lo spirito che li contraddistingue, riescono sempre con
battute, a volte originali, a raccontare aneddoti e fatti che alla fine diventano veri tanto e' il ricordo che si tramanda.
Quando ero bambino sentivo sempre raccontare che a piazzale di San Giovanni, guardando con una prospettiva al centro della piazza, si poteva notare che la posizione della statua di S. Francesco era frontale con
la facciata della basilica e pertanto sembra che dica al santo Giovanni, sulla terrazza della chiesa, con lo sguardo in su e le mani aperte, " noi qui siamo in dieci" e il santo Giovanni rispondeva con la mano che indica ...
" si va' bene, ma qui c'e' posto solo per tre"
Cari vecchi ricordi
Duccio


From: "Claudio Pirolli"
Sent: Saturday, October 28, 2006 11:32 AM

Subject: Re: ricapitolando
Cara Angela, non credo proprio che ci sia "ciccia" per tirar fuori un pezzo sul Francesco a braccia spalancate in quanto tutte le pubblicazioni su  Roma da me consultate poco o nulla dicono su questa opera.
Comunque: il gruppo bronzeo del Santo, circondato dai suoi discepoli, alto complessivamente sette metri, si erge su una base in marmo peperino. Il monumento è stato realizzato nel 1927 da Giuseppe Tonnini, scultore marchigiano (1875/1954) ricordato per aver collaborato con l'architetto Giuseppe Sacconi alla realizzazione di parecchie opere di carattere decorativo per l'Altare della Patria.
Leggenda vuole che ad Innocenzo III (Giovanni Lotario dei Conti di Segni - 1198/1216)- apparve in sogno San Francesco che sorreggeva la basilica di San
Giovanni in procinto di crollare. Questo sogno, immortalato tra l'altro in un affresco di Giotto nella Basilica del Santo ad Assisi potrebbe aver ispirato - ma si tratta di una mera supposizione - il monumento che vediamo nel giardino antistante il vasto piazzale della Basilica, sul lato sinistro degli archi di porta San Giovanni, guardando verso la via Appia. Sembra inoltre che proprio dopo questo sogno Innocenzo III si sia deciso ad approvare la Regola di San Francesco, che da anni giaceva in fondo ai cassetti del Vaticano.
Non ho avuto mai il coraggio di arrampicarmi fino alle braccia del Santo,  ma qualcuno lo faceva, vedi Massimo. Ho frugato in tutte le mie scartoffie polverose ma non sono riuscito a trovare, mannaggia, una vecchia foto anno1948 in cui io e un paio di altri scriteriati come me eravamo sdraiati in posa classica tra i discepoli di Francesco, imitandone posizioni e  movenze.
APPELLO: vecchi amici della banda di via La Spezia/Santa Croce, io ho una fede incrollabile nel potere magico di internet. Se qualcuno di voi, " 'nze sa mai", legge questo accorato messaggio, cerchi se ha ancora quella foto.
Sono disposto a offrire una cena pantagruelica in cambio.

Un abbraccio

Claudio : - )

 

From: "massimo giacomozzi"
Sent: Saturday, October 28, 2006 12:03 PM

Subject: Re: ricapitolando

Mi va bene per il 5 novembre alle ore 10. Anche per me S. Francesco è di casa perchè quando ero piccolo mi accoglieva tra le sue braccia dopo essermi arrampicato sulla statua.
Massimo.

 

From: "massimo giacomozzi"
Sent: Lun, Ottobre 30, 2006 12:44 PM

Subject: Re: ricapitolando

Nessuno però finora ha ricordato che dopo 20 secondi del film "Vacanze
Romane " sotto i titoli di testa appare la statua di S.Francesco ripresa di
spalle e si vede la facciata della basilica ed i mezzi pubblici dell'epoca
che si muovono nella strada. Se riesco ad estrapolare l'immagine con il
computer vela mando.
Al giorno 5 novembre alle ore 10.
Ciao a tutti.
Massimo

 

 

e questo è tutto

angela :)

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio