scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti - scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani ... e dintorni - scrivici

 scrivi 

27.04.2007 

 

 

 

                                                                                                accade a Roma

Museo del Teatro Argentina: in programma 2 visite didattiche gratuite


In occasione dell'apertura straordinaria del Museo del Teatro Argentina, il prossimo lunedì 30 aprile sono in programma 2 visite didattiche gratuite al pubblico alle 10.00 e alle 11.30.

Dopo aver ammirato la sala degli spettatori del Teatro, il palcoscenico ed il foyer - con le maschere del Teatro di Marcello – si potrà visitare il piccolo, ma interessante, Museo annesso.
Le diverse opere esposte nello spazio museale del Teatro Argentina - ideato da Cecilia Pericoli Ridolfini e istituito nel 1973 – consentono al visitatore di ripercorrere cronologicamente la storia del teatro e ricostruire le trasformazioni dell'area su cui è stato edificato.

La prima fase costruttiva del 1731, su progetto di G. Theodoli, è documentata dalla capriata in legno lunga 26 metri - realizzata nel 1731 dal carpentiere Nicola Zabaglia - dai due rotoni per il sollevamento del sipario e delle scene e dai quattro frammenti del velario ornati con putti e festoni. Proseguendo la visita si possono ammirare le opere realizzate alla metà dell'Ottocento, tra cui il cartone preparatorio del sipario, realizzato nel 1861 da Cesare Fracassini. È esposto inoltre l'atto di acquisto del 1869 del Teatro Argentina da parte del Comune di Roma che nel 1888 apportò, grazie al progetto dell'architetto Gioacchino Ersoch, consistenti cambiamenti architettonici all'edificio. Dell'intervento dell'architetto Marcello Piacentini, del 1926, restano alcuni bassorilievi in gesso con figure classicheggianti, animali stilizzati e maschere teatrali eseguiti da A. Biagini. Infine, una sezione del Museo è riservata all'esposizione di libretti d'opera, riproduzioni fotografiche di locandine, ritratti di attrici e di attori che hanno segnato la vita artistica del teatro.

Le visite organizzate dall'Ufficio Monumenti Medievali e Moderni della Sovraintendenza del Comune di Roma, sono su prenotazione obbligatoria chiamando il numero 06 82059127, max 15 persone ogni visita.

 

 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio