30/12/2005      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zètema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                             soggettive

 Tevere in Piena
Anche una conseguenza meteorologica come la piena può essere uno evento affascinante e terrificante al contempo.
Stiamo parlando della piena del fiume Tevere, che per fortuna è stata solo affascinante e con pochi danni.
I romani curiosi sono accorsi in gran numero alle sue sponde per guardare, filmare, fotografare, e commentare questo storico evento.
Non si era visto da molto tempo il Tevere così “gonfio” per la pioggia, tanto che ormai l’acqua sembrava dovesse straripare sopra i ponti da un momento all’altro, ma per fortuna i limiti estremi dei bastioni sono rimasti asciutti.
Per la cronaca, l’ultima piena risale al 1986, anno in cui l’acqua era arrivata a 12, 41 m sopra il livello medio, mentre la piena attuale non ha raggiunto i 12 m, ma comunque ragguardevole.
L’enorme quantità d’acqua che scorreva velocemente, e che andava ad infrangersi fragorosamente sulle anse degli argini, ha dato un volto nuovo al biondo fiume, noi romani siamo abituati a vederlo molto più tranquillo.
 

Vedere questo enorme flusso d’acqua è una delle dimostrazioni della onnipotente forza della natura, che ci fa rimanere attoniti quando vista da così vicino.
Evviva, Roma è salva!

iolanda griffo

 

cerca


soggettive


accade a Roma


la città futura


c'era una volta


città del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco