scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

venerdì 03 febbraio 2012

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                     antichi sapori

Tortino di ricotta e spinaci

La norma vorrebbe che l'impasto di ricotta e spinaci andasse dentro una torta di pasta sfoglia e la pasta sfoglia la cosa più semplice è comprarla già pronta.

Oppure dentro una torta di sfoglia all'uovo tirata sottile come per le fettuccine.

Ma a me piace l'odore delle crepe ed è cosa nota che le uso per i cannelloni.

E quindi perchè no?

 

L'impasto:

lessare 250 gr di spinaci

unire 150 gr di ricotta

un pizzico di sale

una grattatina di noce moscata

due cucchiai di parmigiano o grana padano

 

Le crepres (dose per 4 crepes):

due cucchiai di farina

un uovo

otto cucchiai di latte intero

ungere il padellino col burro e friggere

 

Il tortino (io l'ho fatto in una piccola pentola di coccio perchè sono convinta che il cibo cotto lì prende un profumo particolare):

una crepe

uno strato di ricotta e spinaci

una crepe

uno strato di ricotta e spinaci

una crepe

uno strato di ricotta e spinaci

una crepe

... sono quattro crepes? Sì.

Una manciata di parmigiano e poi tutto in forno o a bagnomaria con il coccio chiuso da un coperchio.

 

Il sapore alla fine era quello di un certo rotolo di ricotta e spinaci che andavamo a mangiare in un certo ristorante all'inizio di via Cassia, venendo da Corso Francia... Era un casale trasformato ma non troppo alterato; in estate si mangiava all'aperto come si fosse sull'aia, d'inverno nella sala col vecchio camino e c'era anche un pianoforte verticale dall'aria vecchiotta. il rotolo lo servivano in un coccio piccolissimo che ho scoperto essere la misura più piccola, credo 12 cm.

Chissà se c'è ancora questo posto...

 

angela :)

 

 

 

 

 


accade a Roma


percorsi

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema