martedì 11 marzo 2014

           

                                                                                             quanto sei bella Roma

 

Tramonto al Campidoglio

Si, sono di parte e non solo non mi sembra criticabile, ma trovo che essere di parte, prendere posizione, sia doveroso. Intendo parte politica.

E voglio essere anche un po' saputella: ricordiamoci l'origine del nome. Politica viene dal greco "polis" che indicava la città-stato dell'antichità.

Un amico giornalista di Dagospia a questo punto direbbe: tu puoi non seguire la politica ma la politica segue te. Ed è così. A meno di non vivere da soli su un'isola deserta di nostra proprietà, la politica, intesa come l'insieme delle regole e delle scelte che regolano la nostra vita, si occupa di noi. Tanto vale interagire.

 

Io sono di parte politica di sinistra.

In questi giorni si legge della cattiva gestione Alemanno che pare abbia contribuito ad aggravare e non poco la situazione del bilancio capitolino

Personalmente penso che governare non sia facile e governare Roma meno che mai. Ma sono di parte e quando Alemanno diventò sindaco io smisi di colpo di andare alle conferenze stampa del sindaco, cosa che avevo fatto per i sette anni di Veltroni.

Era cominciato perché curavo la redazione di un portale dedicato al turismo.

Le prime CS erano state per i grandi eventi culturali e di spettacolo, poi ho fondato questo giornale e ho cominciato a seguire il sindaco in tutte le attività che riguardassero l'assetto della città. Praticamente ero in Campidoglio tutti i giorni.

Con Alemanno non c'è l'ho fatta nonostante l'accredito fosse stato confermato anche nel nuovo staff.

 

Poi, nell'estate del 2011, mi sono detta che no, quella avevo capito che era più di altre la piazza della città, quello il palazzo dei romani, tutti.

E ho deciso di cominciare a segnare il "mio" territorio, in attesa che la mia parte politica tornasse a casa. E ci sono andata quasi tutte le sere, al tramonto, a leggere.

 

Piazza del Campidoglio al tramonto è diventato il mio salotto preferito.

 

angela :)

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema