23/12/2005      chi siamo scrivici

             amici link

 

ViaVenetoRoma


Comune di Roma


Zčtema


Upter


Atac Roma


LaScatolaChiara


MiniposterCinema


AIG - ostelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                   accade a Roma

Regali ai bimbi in ospedale

Finiscono oggi le visite agli ospedali per la consegna dei regali ai bambini donati dalla Ferrero: 200 playstation che rimangono ai reparti e zainetti e radioline e colori ad ogni bambino.

Non sono facili queste visite, non riesco a fare "cronaca" perchč le storie di questi bambini, quelle che si intuiscono, sono molto forti, pił forti della cronaca, tanto forti da non riuscire nemmeno a scattare una foto; quelle che pubblichiamo sono la gentile concessione di un collega.

il dolore e la malattia sono difficili da condividere se non riguardano una persona cara; la malattia dei bambini č "incomprensibile". Eppure ci sono bambini malati, ieri e l'altro ieri ai reparti di oncologia pediatrica dell'Umberto I e del Gemelli, abbiamo incontrato bambini ammalati delle malattie inaccettabili, innominabili anche per i grandi.

Qui al San Camillo sono meno gravi ma ugualmente dolenti. E dopodomani č Natale.

 

I bambini in ospedale hanno diritto a giocare e il lavoro dei medici clown si commenta da solo. Il Comune copre un certo numero di ore di intervento da parte degli operatori (speso psicologi) di associazioni e cooperative. Molti reparti hanno chiesto una maggiore presenza, pił ore di intervento soprattutto durante la mattina, durante i prelievi e gli esami invasivi. Ma occorrono finanziamenti: l'assessorato alle politiche per l'infanzia organizza per questo piccole iniziative di beneficenza che saremo felici di comunicare.

 

E intanto, anche quest'anno, dopo i libri e i film in ospedale, c'č una nuova iniziativa di raccolta per la Befana:

Dona un mondo di colori in ospedale

Vai in cartoleria e dona colori per i bambini degli ospedali romani
In occasione della festa dell'Epifania, attraverso un raccolta organizzata dall'assessorato capitolino per l'infanzia e la famiglia, sarą possibile donare colori, pennarelli, e album da disegno ad un reparto pediatrico di un ospedale romano.
La raccolta del materiale da donare avviene presso i punti vendita di seguito elencati da mese di dicembre a gennaio 2006, e una volta chiusa l'iniziativa gli oggetti donati saranno consegnati ai reparti pediatrici degli ospedali di Roma.

- An.cri sas, via marcantonio bragadin 31 - 0639733624
- Bacchi cartolibreria, via cechov 32/34 - 065034181
- Carta penna e fantasia, via casal del marmo 264/b - 063091905
- Cartojet sas, via renato fucini 76/80 - 0687132516
- Cartolerie internazionali srl, via arenula 85 - 0668801050
- Cartolibreria giocattoli Corsi, via monti di primavalle 197 - 066273207
- Cartolibreria, via policastro 7 - 064542444
- Cartolibreria Micozzi, via g.ferrari 39/41 - 063724876
- Cumbo srl, via nomentana 284 - 335223587
- Melbookstore, via nazionale,252 – 255 - 0648885405
- Ottaviani Mario, via dei monti di creta 42 - 066622288
- Vertecchi, via della croce,70 - 06332282300
- Vertecchi, via pietro da cortona, 18 - 06332282400

Per maggiori informazioni chiedi nei punti vendita o contatta il Dipartimento XVI - Assessorato alle politiche di promozione dell'infanzia e della famiglia
Tel 0667103404 / 0667102217
ass.bambini@comune.roma.it
 

J

cerca


soggettive


accade a Roma


la cittą futura


c'era una volta


cittą del cinema


for de porta


antichi sapori


Roma sparita


paroledisindaco