lunedė 24 novembre 2014

            

                                                                                             la cittā del cinema

Villa Borghese


Una vera chicca e ringraziamo la Cineteca Nazionale per aver restaurato anni fa questa pellicola.

Franciolini, regista "minore" degli anni '50 solo perchč circondato da nomi che sono "monumenti" del cinema, aveva capito che Villa Borghese era (ed č ancora) un luogo "trasversale", frequentato da tutti, ricchi e poveri, e dove succede di tutto.

Dall'alba al tramonto vengono cosė ambientati sei episodi dove ci sono proprio tutti e tutto: bambinaie, ragazzi del liceo, avvocati e segretarie, famiglie di provincia, belle signore con giovani amanti, prostitute. Ma Franciolini non ci sembra voglia fare uno "spaccato" sociale, sembra piuttosto che si diverta a imbastire storie con il filo comune dell'ironia e a volte del paradosso. Si affida, č vero, alla straordinaria bravura di attori del calibro di Vittorio de Sica, di Eduardo De Filippo, di Franca Valeri.

Ma si gode in tutto il film, anche negli episodi con attori "minori" la mano del regista: nel ritmo, nella scrittura, nelle inquadrature...

Alla sceneggiatura hanno collaborato Age e Scarpelli,

Gli altri episodi: Serve e sodati, Pi-greco, Il paraninfo, Gli amanti, Concorso di bellezza
 

fiore di cactus :)

 

 


accade a Roma


il sindaco Marino

nei luoghi di Ettore

rioni di Roma

percorsi

dove siamo?

quanto sei bella

la cittā futura

c'era una volta

cittā del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita

soggettive  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zčtema

Upter

Cittā del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittā

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema