scrivi - qui non scrivono solo i giornalisti, scrive chi vuole raccontare le storie di Roma e dei romani - scrivici

 scrivi

             chi siamo

martedì 26 luglio 2011

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             la città del cinema

 

Woody Allen a Roma

Un altro film cittadino, un'altra città da scoprire: dopo New York, Londra, Venezia e più di recente Parigi, ecco la prima volta di Roma.

 

Molte le locations, eccone alcune:
- il Colle Palatino. Nel suo episodio, Roberto Benigni si chiamerà Leopoldo e farà un impiegato la cui vita viene stravolta dal caso: scambiato per una star, sarà invitato a presenziare a Tg e talk show. Gli studi del Tg5 e di 'Matrix', sul Palatino, sono in pole position per ospitarlo.
- Piazza San Pietro. La Basilica di San Pietro è uno dei tanti monumenti che l'architetto John (Alec Baldwin) e i suoi amici californiani andranno a visitare. Il Vaticano di solito nega il permesso di girare in loco, ma la piazza e la Basilica possono essere riprese dal suolo italiano.
- l'Auditorium Parco della Musica. In un episodio si parla di musica classica ed è prevista la scena di un concerto con il tenore Fabio Armiliato. Allen ha perciò visitato l'Auditorium, sede fra l'altro del Festival di Roma, dove il film potrebbe debuttare nel 2012.
- lo stabilimento 'La vecchia pineta' ad Ostia. Scene marittime dovrebbero essere girate lì i primi di agosto, approfittando del massimo affollamento di bagnanti.
- Saxa Rubra. Allen ha fatto un rapido giro nel palazzo Rai di Saxa Rubra, soffermandosi negli studi del Tg3; le scene che potrebbero esservi girate, in alternativa o in aggiunta a quelle del Tg5, riguardano l'episodio di Benigni.
- Via Veneto e Piazza di Spagna. Federico Fellini è, con Bergman, uno dei registi preferiti di Allen; via Veneto apparirà in omaggio a 'La dolce vita', come sfondo all'episodio con Benigni. Per le sequenze turistiche non si potrà fare a meno di piazza di Spagna. Lì si affaccia l'abitazione della produttrice cinematografica Adriana Chiesa, amica storica di Allen (il regista è spesso suo ospite quando è di passaggio a Roma). Sulla sua spettacolare terrazza dovrebbero essere realizzate alcune scene.
- il Colosseo e le Terme di Caracalla. Sono fra le prime location che verranno utilizzate. Al Colosseo si dovrebbero girare scene notturne, sia all'interno che all'esterno, con Alec Baldwin.
Forse qualcuno farà un percorso turistico come è stato per "angeli e Demoni":

Il film che è ad episodi, è ispirato al Decameron di Boccaccio da cui Bob Decameron, titolo provvisorio.

Nel cast il meglio del cinema italiano:  Roberto Benigni, Isabella Ferrari, Riccardo Scamarcio, Massimo Ghini, Rocco Papaleo.

Superstar americane: da Penelope Cruz ad Alec Baldwin, a Jess Eisenberg ("The social network"). E ieri, 25 luglio, vicino a piazza Navona è stata avvistata insieme a Baldwin, la bella Carol Alt, che il pubblico italiano conosce per le non troppo felici "Via Montenapoleone", "I mie primi quarant'anni"...
 

ac :)
 


accade a Roma


soggettive

la città futura

c'era una volta

città del cinema

for de porta

antichi sapori

roma sparita  

parole di sindaco


Comune di Roma

Atac Roma

Auditorium

Casa del Cinema

Casa del jazz

Casa dei Teatri

Casa Letterature

Casa Architettura

MACRO

TorBellaMonaca

Teatro di Roma

Teatro dell'Opera


LaScatolaChiara

Charta Roma

Zètema

Upter

Città del Gusto

Trenitalia

Aeroporti di Roma

Cinecittà

Battelli di Roma

La Sapienza

Tor Vergata

Roma3

CameraCommercio


Provincia di Roma

Regione Lazio


Montasola

Immagini Cinema